Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 5 agosto 1999
Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 20 agosto 1999 n. 195

Ripartizione ulteriore disponibilità di posti per i diplomi universitari dell'area sanitaria - a.a. 1999/2000

(integrazione e correzione di errori materiali del D.M. 28 luglio 1999)

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica

VISTA la legge 9 maggio 1989, n.168 ed, in particolare l'art.6 , secondo comma;

VISTA la legge 19 novembre 1990, n.341;

VISTI i Decreti Legislativi n.502 del 30 dicembre 1992 e n.517 del 7 dicembre 1993, concernenti il " Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell'art.1 della Legge 23 ottobre 1992, n.421" ed in particolare l'art.6, terzo comma;

VISTO il proprio decreto 24 settembre 1997 di concerto con il Ministro della Sanità, con il quale sono stati disciplinati i requisiti di idoneità e l'accreditamento delle strutture per la formazione del personale sanitario infermieristico, tecnico e della riabilitazione;

VISTO il decreto del Ministro della Sanità di concerto con il Ministro dell'Università e della Ricerca scientifica e tecnologica, in data 27.7.1999, con il quale è stata determinata per l'a.a. 1999/2000 la programmazione del numero degli studenti da ammettere a ciascuna tipologia di corso di diploma universitario di area sanitaria, tenuto conto delle esigenze del Servizio Sanitario nazionale e sulla base delle indicazioni fornite dalle autorità regionali;

VISTO il D.M. 21.7.1997, n. 245;

VISTO il D.M. 28.7.1999 con il quale sono stati ripartiti tra le Università i posti di cui alla predetta programmazione;

RITENUTA la necessità di integrare il suddetto D.M. 28.7.1999 con un'ulteriore assegnazione di posti disponibili per le immatricolazioni ai corsi di diploma universitario di area sanitaria, a seguito di ulteriori richieste da parte delle Università, nonché di correggere meri errori materiali contenuti nel D.M. 28.7.1999;

DECRETA

Art. 1

Per l'anno accademico 1999/2000 il numero dei posti disponibili per le immatricolazioni ai corsi di diploma universitario di area sanitaria, già assegnati con D.M. 28.7.1999, viene integrato da un ulteriore disponibilità di posti come segue:

Ostetrica/o

Università di Verona

n. 8 posti

Univ. Roma "La Sapienza"

n. 10 posti

Tecnico dell'educazione e della riabilitazione psichiatrica e psicosociale

Università di Verona

n. 15 posti

Università di Pavia

n. 5 posti

Univ. Roma "La Sapienza"

n. 15 posti

Infermiere

Università di Ferrara

n. 10 posti

Università di Modena

n. 30 posti

Università di Parma

n. 20 posti

Dietista

Univ. Cattolica "S. Cuore"

n. 9 posti

Logopedista

Univ. Cattolica "S. Cuore"

n. 5 posti

Tecnico sanitario di radiologia medica

Università di Pavia

n. 5 posti



Art. 2

Per l'anno accademico 1999/2000 il numero dei posti disponibili per le immatricolazioni al corso di diploma universitario di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva assegnato all'Università di Roma Tor Vergata viene ridotto da 20 a 10 e nel contempo sono assegnati n. 10 posti a favore del medesimo diploma universitario dell'Università di Roma "La Sapienza".

Roma, 5 agosto 1999

Il Ministro dell'Università
e della Ricerca Scientifica e Tecnologica
(f.to ZECCHINO)



Documenti correlati:
D.M. 28 luglio 1999