Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 23 marzo 2000

Nomina della Commissione selezionatrice dei progetti relativi ai Centri di Eccellenza 2000

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Università e della Ricerca


 

        VISTO il D.M. n. 11 del 13.1.2000, registrato alla Corte dei Conti il 7.2.2000, reg. n.1, fgl. n. 11, che ha previsto per l'esercizio finanziario 2000, l'istituzione presso le Università e le Scuole Superiori di centri di eccellenza della ricerca;

        VISTO il punto 3 del citato decreto che prevede che la Commissione incaricata di selezionare i progetti di istituzione di centri di eccellenza sia formata da cinque esperti di alta qualificazione scientifica nominati dal Ministro, di cui tre scelti entro una lista di cinque nominativi indicati dal CUN, uno da una analoga lista predisposta dalla CRUI ed uno designato dal Ministro;

     VISTE le designazioni proposte, ai sensi del citato decreto, dal CUN e dalla CRUI;

        RITENUTO di dover prevedere l'erogazione di un compenso ai componenti della Commissione in parola;

D E C R E T A

Art. 1

        La Commissione selezionatrice dei progetti relativi ai Centri di Eccellenza 2000 risulta così composta:

1
 Prof. Mario CARAVALE
 Università la Sapienza di Roma
 Fac. di Giurisprudenza
 
2
 Prof. Luigi NICOLAIS
 Università Federico II di Napoli
 Fac. di Ingegneria
 
3
 Prof. Sandro PONTREMOLI
 Università di Genova
 Fac. di Medicina e Chir.
 
4
 Prof. Tommaso RUSSO
 Università Federico II di Napoli
 Fac. di Medicina e Chir.
 
5
 Prof. Edoardo VESENTINI
 Politecnico di Torino
 Fac. di Ingegneria
 

Art. 2

        Ai componenti della Commissione di cui all'art.1 verrà corrisposto un compenso pari a quello previsto dal Decreto n. 10/2000 per i membri della Commissione di garanzia preposta alla selezione dei programmi di ricerca cofinanziati per l'esercizio finanziario 2000. Con successivo decreto del Direttore del Dipartimento per gli Affari Economici, verrà individuata l'imputazione finanziaria di tale spesa e del trattamento di missione spettante ai membri della medesima Commissione.

Art. 3

        La Commissione, all'atto dell'insediamento, provvederà autonomamente all'elezione, nel proprio seno, del Presidente e del Segretario.

Art. 4

        La Commissione fisserà criteri obiettivi per le due distinte fasi di selezione delle proposte presentate dai Rettori, in ambedue delle quali si avvarrà del parere dei revisori anonimi selezionando al termine dei lavori i progetti da finanziare ed il relativo costo.

Art. 5

        I criteri, i progetti ammessi a cofinanziamento e quant'altro previsto dal D.M. n 11/2000 verranno resi pubblici ai sensi della legge 7.8.1990, n.241.

Roma, 23 marzo 2000

IL MINISTRO
F.to ZECCHINO