Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 6 ottobre 2000, protocollo n.2237

Incentivazione alla mobilità dei professori.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Università e della Ricerca


DIPARTIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE IL COORDINAMENTO E GLI AFFARI ECONOMICI SERVIZIO AUTONOMIA UNIVERSITARIA E STUDENTI
Protocollo: n.2237
Roma, 6 ottobre 2000

Ai Rettori delle Università
ed Istituti Universitari

LORO SEDI

Oggetto: Incentivazione alla mobilità dei professori.

In relazione all’intervento previsto nel D.M. n.340 del 27.7.2000, finalizzato ad incentivare la mobilità del personale docente, si ritiene opportuno, considerati i numerosi quesiti in merito pervenuti, precisare quanto appresso:


La quota di 5 miliardi per l’anno 2000 deve intendersi rapportata al periodo di effettivo servizio prestato nell’anno.

Nel 2001 si procederà all’assegnazione della restante quota fino alla concorrenza dei 100 milioni previsti per ogni chiamata.

L’intervento si deve intendere riferito alle chiamate di professori di I^ e II^ fascia risultati idonei o trasferiti e per i quali risultino perfezionate al 2 novembre p.v. le normali procedure concorsuali.

Rimane confermato che deve trattarsi di personale proveniente da altra sede universitaria o anche da altra amministrazione o ente, anche straniero.

L’assegnazione sul Fondo di finanziamento ordinario, pari a 100 milioni annui, verrà annullata qualora il professore si trasferisca prima che siano decorsi tre anni.
Successivamente alla data sopra indicata questo Ministero provvederà direttamente alla individuazione degli interventi da disporre per ciascuna Istituzione, all’uopo utilizzando il sistema informatico per il reclutamento del personale docente gestito dal Cineca. Si segnala pertanto l’opportunità di effettuare con la massima tempestività i previsti aggiornamenti.

 

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO
(Dott. G. D’Addona)
F.to D’ADDONA