Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 26 settembre 2000

Cap. 1516 - Seconda assegnazione contributi alle Residenze universitarie ed ai Collegi legalmente riconosciuti

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

SERVIZIO PER L’AUTONOMIA UNIVERSITARIA E GLI STUDENTI UFFICIO II

VISTO l’art. 272 del Regolamento per l’amministrazione del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato approvato con R.D. 23.05.1924, n. 827;

VISTO l'art. 3, comma 12, del D.L. n. 323 del 20.06.1996;

VISTO lo Statuto dell’Università degli Studi della Calabria - Cosenza, approvato con D.R. n. 450 del 28.02.1997 e pubblicato nella G.U. n. 70 del 25.03.1997, con il quale viene rappresentata al Titolo IV, art. 4, punto 1, l’autonomia di gestione e di spesa del Centro Residenziale della suddetta Università;

VISTO il D.M. 20 luglio 2000, vistato dal Ministero del Tesoro del Bilancio e della Programmazione Economica – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato Ufficio Centrale del Bilancio presso il M.U.R.S.T., con presa d’atto n. 198 del 24 luglio 2000, con il quale vengono individuati i criteri di riferimento per la ripartizione della disponibilità di bilancio per l’anno finanziario 2000 sul cap. 1516;

VISTO il decreto del Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica, in data 10 febbraio 2000 che esclude, dai limiti di giacenza, le assegnazioni di competenza relative alla unità previsionale di base 3.1.2.2 Diritto allo Studio cap.1516, delle Istituzioni assoggettati alle norme di tesoreria unica;

VISTO lo stanziamento di lire 36.000.000.000 a valere sulla unità previsionale di base 3.1.2.2 Diritto allo Studio cap. 1516 dello stato di previsione di questo Ministero per l’anno finanziario 2000;

VISTO il D.M. 27 luglio 2000, con il quale è stata erogata, ai Collegi universitari legalmente riconosciuti ed alle Residenze statali, una quota del suddetto stanziamento di bilancio, pari a lire 14.557.951.890, corrispondente alla prima assegnazione dell’anno finanziario in corso;

CONSIDERATA la disponibilità di bilancio sul capitolo di spesa 1516 dello stato di previsione di questo Ministero per l’anno finanziario 2000;

RITENUTA la necessità di provvedere, in favore del Centro Residenziale della Calabria, delle Residenze universitarie e dei Collegi Universitari legalmente riconosciuti, all’erogazione della somma di lire 14.557.951.890, quale seconda assegnazione dell’anno finanziario in corso, corrispondente al saldo della quota di consolidamento dei fondi erogati nell’esercizio finanziario 1999, pari alla somma di lire 29.115.903.773, (arrotondata a lire 29.115.903.780);

DECRETA:

Art. 1 - Al Centro Residenziale dell’Università della Calabria, alle Residenze universitarie e ai Collegi universitari legalmente riconosciuti, per l’attuazione delle varie forme di assistenza e per lo svolgimento di attività culturali a carattere nazionale ed internazionale relativamente all’esercizio finanziario 2000, sono concesse, a titolo di seconda assegnazione, le somme a fianco di ciascuno indicate, così come ripartite nell’allegata tabella che fa parte integrante del presente decreto:

Centro Residenziale di    Cosenza  Lire  4.173.849.870 
Scuola Normale Superiore di  Pisa  Lire  929.990.280 
Scuola Superiore di Perfezionamento “S.Anna” di  Pisa  Lire  683.414.220 
Collegio Universitario “Einaudi” di  Torino  Lire  935.262.060 
Collegio Universitario “Don Nicola Mazza” di  Padova  Lire  1.788.166.000 
Collegio Universitario “Ghislieri” di  Pavia  Lire  787.687.140 
Collegio Universitario “Borromeo” di  Pavia  Lire  623.428.450 
 Collegio Nuovo Fondazione “S.e E. Mattei” di  Pavia  Lire  388.246.040 
Fondazione RUI di  Roma  Lire  2.098.745.010 
Fondazione Comunità Tardini di  Roma  Lire  477.132.280 
Istituto Ricerche Attività Educative (IPE) di  Napoli  Lire  549.951.730 
Collegio Universitario “S.Caterina da Siena” di  Pavia  Lire  294.223.850 
entro Europeo Università e Ricerca (CEUR) di  Bologna  Lire  513.406.870 
CAss.Centro Attr. Res. Cult. Educ.Sicilane (A RCES) di  Palermo  Lire  232.063.740 
Collegio Universitario CUIR di  Roma  Lire  82.384.350 
 Totale  Lire  14.557.951.890 


Art. 2 - L'importo suindicato graverà sull’unità previsionale di base 3.1.2.2 Diritto allo Studio cap. 1516 dello stato di previsione della spesa di questo Ministero per l’esercizio finanziario 2000.

Il presente decreto è inviato agli organi di controllo in base alle vigenti norme.

 

Roma, 26 settembre 2000