Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 23 luglio 2001

Contributi convegni e congressi universitari.

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica

URST - DIPARTIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE, IL COORDINAMENTO E GLl AFFARI ECONOMICI - SAUS

VISTO lo stanziamento sul Cap. 1270 dello stato di previsione della spesa di questo Ministero per l'esercizio finanziario 2001, destinato anche a sostenere le spese per l’organizzazione di convegni universitari di livello nazionale ed internazionale;
RITENUTO di dover procedere alla definizione dei criteri per l'erogazione dei citati contributi;

DECRETA:

Art.1 - La quota di stanziamento disponibile sul cap.1270 dello stato di previsione della spesa di questo Ministero (Tabella 19), per le competenze citate in premessa, viene utilizzata, per il corrente esercizio e per i seguenti, per l’80% a favore dei Convegni di livello internazionale e per il restante 20% per i Convegni a livello nazionale.

Art.2 -  La ripartizione verrà effettuata, proporzionalmente ai costi previsti, secondo i sottoindicati criteri:

CONVEGNI INTERNAZIONALI:
- con preventivo di spesa superiore a L. 60.000.000: contributo erogabile fino ad un massimo L.15.000.000;
- con preventivo di spesa fino a L. 60.000.000: contributo erogabile fino ad un massimo di L.10.000.000;
- senza preventivo: contributo erogabile fino ad un massimo di L. 6.000.000.

CONVEGNI NAZIONALI:
- Con preventivo di spesa superiore a L. 60.000.000: contributo erogabile fino ad un massimo L. 9.000.000;
- con preventivo di spesa fino a L. 60.000.000: contributo erogabile fino ad un massimo di L. 5.000.000;
- senza preventivo: contributo erogabile fino ad un massimo di L. 3.000.000.

Art.3 -  Le percentuali indicate all’art.1 potranno essere compensate tra loro, qualora una delle due quote dovesse risultare non proporzionata alle richieste pervenute.

Art.4 - L’effettiva assegnazione potrà essere disposta solo a presentazione della documentazione di spesa ed a condizione che il consuntivo non sia inferiore al preventivo per oltre il 20%. In caso contrario l’assegnazione già prevista verrà percentualmente ridotta.

(Registrato alla Corte del Conti il 01/10/2001 - Registro n.6 - Foglio n.237)
Roma, 23 luglio 2001

IL MINISTRO
(f.to Letizia Moratti)



Documenti correlati:
Nota del 17 ottobre 2001