Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 25 febbraio 2002

Aggiornamento annuale limiti massimi dell'Indicatore della situazione patrimoniale equivalente del nucleo familiare

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il D.lgs. 30 luglio 1999, n. 300 "Riforma dell'organizzazione del Governo a norma dell'articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59", istitutivo del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca;

VISTA la legge 2 dicembre 1991, n. 390, recante norme sul diritto agli studi universitari;

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 aprile 2001, "Disposizioni per l'uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari a norma dell'art. 4 della legge 2 dicembre 1991, n. 390" ed, in particolare l'art. 5, comma 9 e comma 11;       

VISTA la nota dell'Istituto Nazionale di Statistica - Dipartimento dell'integrazione e degli standard tecnici  in data 14 febbraio 2002, relativa alla variazione dell' Indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati;

DECRETA:

Art. 1

1. I limiti massimi dell'Indicatore della situazione economica equivalente, stabiliti ai sensi dell'articolo 5, comma 9, del DPCM richiamato in premessa tra i 12.000 e i 16.000 euro, sono aggiornati con riferimento alla variazione dell'indice generale ISTAT dei prezzi al consumo  per le famiglie di operai ed impiegati, corrispondente al valore del 2,7 per cento e sono, pertanto, aggiornati per l'anno accademico 2002/2003 tra i 12.324 ed i 16.432 euro.

2.       I  limiti massimi dell'Indicatore della  situazione patrimoniale equivalente, stabiliti ai sensi dell'articolo 5, comma 9, del DPCM richiamato in premessa tra 21.000 e i 27.000 euro, sono aggiornati con riferimento alla variazione dell'indice generale ISTAT dei prezzi al consumo  per le famiglie di operai ed impiegati, corrispondente al valore del 2,7 per cento e sono, pertanto, aggiornati per l'anno accademico 2002/2003 tra i 21.567 ed i 27.729 euro.

Roma, 25 febbraio 2002

Il Ministro
(f.to Moratti)