Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 1 febbraio 2002, protocollo n.1911/SEGR/04

elezioni delle commissioni giudicatrici delle procedure di valutazione comparativa della I sessione 2002.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

URST - Servizio Centrale per gli Affari Generali e il Sistema Informativo e Statistico

Protocollo: n.1911/SEGR/04
Roma, 1 febbraio 2002

Ai Rettori delle Università
Ai Direttori degli Istituti di Istruzione Universitaria
Al Presidente dell'INAF

e,p.c.
Al Presidente della CRUI
Al Presidente del CUN
LORO SEDI

Oggetto: elezioni delle commissioni giudicatrici delle procedure di valutazione comparativa della I sessione 2002.

Si comunica che le votazioni per la formazione delle commissioni giudicatrici della I sessione 2002 delle procedure valutative, i cui bandi siano stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale entro il 15 gennaio u.s., si terranno  a partire da lunedì 8 aprile fino al mercoledì 17 aprile 2002.

Il sistema informatico di voto sarà operante con il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Il giorno 18 aprile dalle ore 9.00 avrà inizio lo scrutinio che si dovrà concludere entro le ore 14.00.

La consegna dei certificati elettorali sarà effettuata il giorno venerdì 5 aprile dalle ore 10,00 alle ore 14,00 presso questo Ministero - piazza Kennedy, 20 - 00144, sala Consiglio di Amministrazione - I piano.

Per consentire un regolare svolgimento delle procedure, le SS.LL. dovranno attenersi alle seguenti scadenze:

a) Comunicazione del membro designato entro il 1° marzo 2002. Le elezioni relative alle procedure che dopo tale data risultino prive dell'indicazione del membro designato slitteranno alla successiva sessione;

b) L'elettorato provvisorio dovrà essere acquisito e pubblicizzato il giorno 11 marzo 2002, così da consentire la presentazione di eventuali opposizioni entro e non oltre il 23 marzo stesso. L'elettorato definitivo sarà pubblicizzato il giorno 29 marzo 2002.

Nel ribadire la necessità di una tempestiva adozione dei provvedimenti relativi ai professori e ai ricercatori, dal momento che di essi si potrà tener conto ai fini della definizione dell'elettorato attivo e passivo soltanto se disposti con decreti rettorali aventi data non successiva al 7 marzo 2002 e comunicati non oltre le ore 14,00 dell'8 marzo stesso, si raccomanda anche di fornire informazioni su eventuali pronunce giurisdizionali i cui effetti si riflettano sugli elettorati attivi e passivi da definire.

Si segnala, infine, che potranno essere designabili e godranno dell'elettorato passivo i professori e i ricercatori già nominati quali commissari che completino l'anno decorrente dal decreto di nomina entro la fine del mese di aprile 2002.

Tutte le comunicazioni sopraindicate vanno inviate a questo Servizio (fax numero 0659912722).

IL DIRETTORE GENERALE
(Dott. Giorgio Bruno CIVELLO)