Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 4 luglio 2002

Posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni ai corsi di studio afferenti alle classi 4 e 4S direttamente finalizzati alla formazione di architetto ai sensi della direttiva 85/384/CEE, ovvero ai corsi di laurea in architettura (Tab.XXX O.D.U.)

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n.300 istitutivo del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca scientifica;

VISTA la legge 2 agosto 1999, n.264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari ed, in particolare, l'articolo 3, comma 1, lettere a) e b);

VISTO il regolamento recante norme in materia di autonomia didattica degli Atenei, di cui al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n.509;

VISTI i decreti ministeriali in data 4 agosto e 28 novembre 2000 con i qual sono state determinate, rispettivamente, le classi delle lauree e le classi delle lauree specialistiche;

VISTO il D.M.20 maggio 2002 con il quale sono stati determinati le modalità ed i contenuti delle prove di ammissione ai corsi di cui all'articolo 1, comma 1, lettere a) e b) della citata legge n.264;

VISTO il decreto legislativo 25 luglio 1998, n.286 ed, in particolare, l'art.39, comma 5;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n.394 ed, in particolare, l'articolo 46;

PRESO ATTO dell'offerta formativa potenziale deliberata dalle singole università con espresso riferimento ai parametri di cui all'articolo 3, comma 2, lettere a), b) e c) della richiamata legge n.264;

VISTO il parere espresso dal Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario nella seduta  del 1 luglio 2002;

RITENUTO di dover determinare per l'anno accademico 2002/2003 il numero dei posti disponibili a livello nazionale per l'ammissione ai corsi di studio afferenti alle classi 4 e 4S direttamente finalizzati alla formazione di architetto ai sensi della direttiva 85/384/CEE, ovvero ai corsi di laurea in architettura (Tab.XXX O.D.U.), nonché di disporre la ripartizione dei posti stessi tra le università;

DECRETA:

Art. 1

1.Limitatamente all'anno accademico 2002/2003 il numero dei posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni ai corsi di studio afferenti alle classi 4 e 4S direttamente finalizzati alla formazione di architetto ai sensi della direttiva 85/384/CEE, ovvero ai corsi di laurea in architettura (Tab.XXX O.D.U.) è  determinato, sulla base del contingente fissato dalle singole sedi universitarie, in 9.160 per gli studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia, di cui all'art.39, comma 5, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n.286, e in 375 per gli studenti non comunitari residenti all'estero ed è ripartito tra le università secondo la tabella, che costituisce parte integrante del presente decreto.
2. La determinazione dei posti per i corsi di nuova istituzione ai sensi del D.M. n.509/1999 citato in premesse ha efficacia a condizione che prima dell'effettuazione della relativa prova di ammissione si siano completate le procedure di approvazione dei corsi stessi.


Art. 2

1.Ciascuna università dispone l'ammissione degli studenti in base alla graduatoria di merito nei limiti dei posti di cui alla tabella allegata al presente decreto.


Il presente decreto è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 4 luglio 2002

Il Ministro
f.to Letizia Moratti