Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Dirigenziale 20 novembre 2002

Cap 5701 - A.F. 2002 - Liquidazione acconto sulle sperimetazioni didattiche A.A.2002/2003. Si fa presente che nella ripartizione di cui all'art. 1 del presente D.D. è compreso il saldo della sperimentazione A.A. 2001/2002

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il D.M. 7/6/2002 registrato alla Corte dei Conti, reg. 5, foglio 284, con il quale vengono fissati i criteri generali e le linee di spesa per la ripartizione dello stanziamento del cap. 5701 dello stato di previsione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per l’A.F. 2002;

VISTO l’art. 2 del D.D. 4/12/02 n. 74;

VISTO il D.D. 16/7/2002 n. 26 di liquidazione della quota di cui al secondo comma dell’art. 2 del D.D. 4/12/02 n. 74 pari a € 356.823,66, disposta nelle more della ripartizione dello stanziamento complessivo di cui all’art. 2 punto 1 del D.M. 7/6/2002 sopracitato;

VISTO il D.D. 5/11/02 di liquidazione della quota spettante al Conservatorio di Musica di Potenza;

CONSIDERATO che occorre ripartire lo stanziamento previsto per la linea 1 del D.M. 7/6/2002 sopracitao, comprensivo della quota già erogata con i DD.DD. 16/7/2002 n. 26 e 5/11/02 con l’osservanza dei criteri stabiliti nel decreto stesso;

D E C R E T A

Art. 1 – La ripartizione della somma complessiva di € 2.689.405,00 previsti dalla linea 1 del D.M. 7/6/2002 a carico del Cap. 5701 dello stato di previsione di questo Ministero per l’A.F. 2002, a favore dei sotto indicati Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale sulla base dei criteri individuati nel D.M. 7/6/2002 indicato in premessa, per la somma a fianco di ciascuno indicata:

Accademia di belle arti di:

 

BARI

59.764,54

BOLOGNA

139.426,65

CARRARA

7.712,91

CATANIA

59.764,54

CATANZARO

20.917,59

FOGGIA

26.894,04

FROSINONE

49.063,41

L'AQUILA

104.587,96

LECCE

60.645,69

MACERATA

64.214,01

MILANO

269.952,22

NAPOLI

53.788,09

PALERMO

83.670,37

ROMA

95.623,27

SASSARI

47.811,63

TORINO

44.823,41

URBINO

77.693,91

VENEZIA

107.576,18

   

Accademia nazionale di:

 

ARTE DRAMMATICA

113.552,63

DANZA

3.319,92

   

Conservatori di musica di:

 

ALESSANDRIA

11.952,91

AVELLINO

70.522,16

BARI

10.757,61

BOLOGNA

95.623,27

BOLZANO

11.056,44

CAGLIARI

41.237,54

CAMPOBASSO

22.112,89

COSENZA

8.367,04

FERMO

20.319,94

FERRARA

9.562,33

FOGGIA

22.112,89

FROSINONE

3.585,87

GENOVA

32.710,77

LA SPEZIA

1.792,94

LATINA

43.210,48

LECCE

17.929,37

MANTOVA

64.545,71

MATERA

11.952,91

MILANO

74.809,22

MONOPOLI

16.136,43

NAPOLI

20.319,94

NOVARA

10.757,61

PADOVA

88.451,52

PALERMO

1.704,96

PARMA

11.952,91

PERUGIA

42.432,83

PESCARA

12.550,55

PIACENZA

4.627,75

POTENZA

12.550,55

REGGIO CALABRIA

4.781,17

ROMA

136.665,52

SALERNO

7.769,39

TRAPANI

17.929,37

TRENTO

7.769,39

TRIESTE

99.013,85

UDINE

8.367,04

VENEZIA

62.155,13

VICENZA

34.065,79

   

ISIA

 

FAENZA

6.109,51

FIRENZE

6.109,51

ROMA

6.109,51

URBINO

6.109,51

   

TOTALE

2.689.405,00

Art 2 - La liquidazione, nei limiti dell’attuale disponibilità di cassa, della somma di € 1.043.552,45, pari al 38,80% della quota assegnata nel precedente articolo 1, sul Cap. 5701 dello stato di previsione di questo Ministero per l’A.F. 2002 a favore dei sotto indicati Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale per la somma a fianco di ciascuno indicata, mediante accreditamento sui rispettivi conti correnti bancari:

Accademia di belle arti di:

 

BARI

23.121,78

BOLOGNA

54.061,24

CATANIA

23.121,78

CATANZARO

8.092,62

FOGGIA

10.404,80

FROSINONE

21.965,69

L'AQUILA

40.463,11

LECCE

27.151,08

MACERATA

24.843,19

MILANO

104.682,70

NAPOLI

20.809,60

PALERMO

32.370,49

ROMA

36.994,84

SASSARI

18.497,42

TORINO

17.341,33

URBINO

30.058,31

VENEZIA

41.619,19

   

Accademia nazionale di:

 

ARTE DRAMMATICA

43.931,37

DANZA

1.284,42

   

Conservatori di musica di:

 

ALESSANDRIA

4.624,36

AVELLINO

27.283,69

BARI

4.161,92

BOLOGNA

36.994,84

BOLZANO

4.277,53

CAGLIARI

15.954,03

CAMPOBASSO

8.555,06

COSENZA

3.237,05

FERMO

7.861,40

FERRARA

3.699,48

FOGGIA

8.555,06

FROSINONE

1.387,31

GENOVA

13.227,04

LA SPEZIA

712,72

LATINA

15.928,61

LECCE

6.936,53

MANTOVA

24.971,52

MATERA

4.624,36

MILANO

29.003,09

MONOPOLI

6.242,88

NAPOLI

7.861,40

NOVARA

4.161,92

PADOVA

34.220,23

PARMA

4.624,36

PERUGIA

16.416,46

PESCARA

4.855,57

POTENZA

4.855,57

REGGIO CALABRIA

1.849,74

ROMA

52.934,13

SALERNO

3.005,83

TRAPANI

6.936,53

TRENTO

3.005,83

TRIESTE

38.367,41

UDINE

3.237,05

VENEZIA

24.046,65

VICENZA

13.179,41

   

ISIA

 

FAENZA

2.735,23

FIRENZE

2.735,23

ROMA

2.735,23

URBINO

2.735,23

TOTALE

1.043.552,45

(Registrato alla Corte del Conti il gg/mm/aaaa - Registro n.yyy - Foglio n.xxx)
Roma, 20 novembre 2002

Il Dirigente
(f.to Remo Di Lisio)