Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 22 marzo 2004, protocollo n.357

Banca dati dell’offerta formativa a.a. 2004/2005.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

DIPARTIMENTO PER L’UNIVERSITA’, L’ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA Direzione generale per l’Università
Protocollo: n.357
Roma, 22 marzo 2004

Ai Rettori delle Università
LORO SEDI

Al Comitato Nazionale per la valutazione del sistema universitario
SEDE
     
e p.c.
Alla CRUIP.zza Rondanini, 48
00186 Roma
       
Al
CUN
SEDE

Al
CNSU
SEDE

Oggetto: Banca dati dell’offerta formativa a.a. 2004/2005.

Com’è noto con la ministeriale n. 264 del 27.2.2004, relativa all’oggetto, è stato tra l’altro fatto presente che “il termine fissato per l’inserimento nella Banca dati dell’offerta formativa (sezione OFF.F) dei corsi che le Università intendono attivare per l’a.a. 2004/2005 è il 31 marzo c.a. Entro tale data le Università individueranno tra i corsi presenti nella sezione RAD e già istituiti, quelli che saranno attivati, e cioè che accoglieranno nuove immatricolazioni per tale anno accademico (siano essi “in programmazione” o “in autonomia”).
Soltanto i corsi “in itinere”, ossia quelli per i quali le proposte di nuova istituzione o di modifica dell’ordinamento didattico di corsi già istituiti, siano presenti nella sezione RAD della Banca dati entro la data del 31 marzo c.a., potranno essere inseriti nell’offerta formativa dell’a.a. 2004/2005 in un momento successivo.
Per tali corsi verrà infatti riaperta la procedura di  aggiornamento  della sezione  OFF.F  dal 15 al 31 maggio c.a., purchè nel frattempo il loro iter si sia compiuto con l’emanazione del decreto rettorale di istituzione o di modifica dell’ordinamento del corso”.
In relazione a richieste di chiarimento pervenute, si ritiene opportuno precisare che, nel periodo di riapertura della predetta procedura di aggiornamento della sezione OFF.F. della Banca dati, potrà essere richiesta anche la cancellazione di corsi già inseriti. Tale cancellazione potrà essere attuata in relazione sia al perfezionamento dell’iter istitutivo di nuovi corsi “in itinere”, che sostituiscono corsi precedentemente inseriti sia, per quanto riguarda altri corsi, a seguito di ulteriori valutazioni organizzative e funzionali dell’Ateneo.
Quanto sopra viene precisato anche tenuto conto che i corsi presenti nella Banca dati sezione OFF.F. saranno poi oggetto della verifica del possesso dei “requisiti minimi” di personale docente da parte del Comitato.
Resta fermo che, come indicato nella predetta nota, “fanno eccezione i corsi (in itinere) ad accesso programmato nazionale, per i quali il rispetto dei tempi operativi per la definizione dei posti rende tassativo il termine del 31 marzo c.a.”; corsi di tale tipo non potranno pertanto essere aggiunti o cancellati.

Il Direttore del Dipartimento
(f.to Giovanni D'Addona)