Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 8 febbraio 2005, protocollo n.715

Corsi previsti dall’articolo 2, commi 2, 4 e 4 bis della Legge 143/04 – Elenco esclusi.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Università, l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica e per la Ricerca Scientifica e Tecnologica Direzione Generale per l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica Ufficio II
Protocollo: n.715
Roma, 8 febbraio 2005

Ai Direttori dei Conservatori di Musica

e p.c.:Alla Direzione Generale del personale della Scuola 
               
Ai  Direttori Generali degli USR

Alle Organizzazioni Sindacali Scuola e settore AFAM

LORO SEDI

Oggetto: Corsi previsti dall’articolo 2, commi 2, 4 e 4 bis della Legge 143/04 – Elenco esclusi.

Si fa riferimento all’elenco pubblicato in data 1 febbraio u.s., relativo ai docenti esclusi d’ufficio dalla frequenza ai corsi indicati in oggetto, in quanto già di ruolo o inseriti nella graduatoria permanente nella classe di concorso A77, in virtù di norme precedenti alla Legge 143/04.

Successivamente alla pubblicazione, è pervenuto un rilevante numero di proteste e segnalazioni da parte dei predetti docenti esclusi, corredate da dichiarazione, sotto personale responsabilità di non essere di ruolo o iscritti nella graduatoria permanente; parimenti altri aspiranti non esclusi hanno fatto presente, invece, di essere di ruolo o iscritti nella graduatoria permanente. Ciò diversamente da quanto risulta negli elenchi forniti appositamente dal Gestore del Sistema Informativo del Dipartimento Istruzione.

Pertanto, nelle more che la competente Direzione Generale del Personale della scuola verifichi sui motivi che hanno determinato le incongruenze nel documento elaborato dal predetto Gestore, al fine di non ledere gli interessi degli aspiranti, si invitano le SS.LL. ad ammettere, con riserva, alla frequenza dei corsi i candidati che, pur inseriti nell’elenco degli esclusi, dichiarino di non essere di ruolo o iscritti nella graduatoria permanente nella classe di concorso A77, o comunque in possesso di abilitazione specifica all’insegnamento nelle scuole di istruzione secondaria da conseguire con il corso speciale.

La dichiarazione, resa sotto personale responsabilità dell’interessato, ai sensi della Legge n. 15/68, dovrà essere  acquisita dalla SS.LL. al momento dell’iscrizione.

Nel clima di incertezza determinatosi, si ribadisce l’opportunità che tutti i candidati, al momento dell’ammissione alla frequenza del corso, rilascino, comunque, detta dichiarazione.

Qualora si verificasse che ci siano candidati non inseriti nell’elenco degli esclusi che, tuttavia, per le suesposte motivazioni, non devono partecipare ai corsi speciali, le SS.LL. ne daranno immediata comunicazione a questo Ufficio, per gli adempimenti di competenza.

Nello scusarsi per l’ulteriore impegno richiesto alle SS. LL., si resta in attesa delle suddette comunicazioni, nonché dell’elenco dei candidati per i quali sussistono i motivi di esclusione per mancanza dei requisiti di accesso.

Si ringrazia per la consueta, fattiva collaborazione.



Il Direttore Generale
(f.to Giorgio Bruno Civello)



Allegati:
Allegato 1