Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 9 giugno 2005

Scuola di specializzazione per l'insegnamento secondario, indirizzo Economico Giuridico: rettifica data della prova di ammissione a.a. 2005/2006

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il decreto ministeriale 4 maggio 2005 che definisce, le modalità ed i contenuti della prova di ammissione alle Scuole di Specializzazione per l’insegnamento secondario  per l’anno accademico 2005/2006 di cui all’art.1, comma 1, lettera b), della legge 2 agosto 1999;

VISTO in particolare l’art.1, comma 5, nel quale è stato stabilito che la prova scritta per l’Indirizzo economico giuridico si tenga sabato 10 settembre 2005;

VISTO il calendario delle festività religiose ebraiche determinato per l’anno 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 4 novembre 2004 in cui sono ricompresse le giornate del sabato;

VISTA la legge 8 marzo 1089, n.101 recante “Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità ebraiche italiane” e in particolare l’art.4 che dispone che la Repubblica italiana riconosce agli ebrei il diritto di osservare il riposo sabbatico che va da mezz’ora prima del tramonto del sole del venerdì ad un’ora dopo il tramonto del sabato;

VISTO anche che il citato articolo dispone che nel fissare il diario di prove di concorso le autorità competenti  debbano tener conto dell’esigenza del rispetto del riposo sabbatico;

 CONSIDERATA, per le motivazioni espresse, la necessità di provvedere alla modifica del decreto ministeriale 4 maggio 2005 nella parte attinente alla data relativa alla prova scritta del predetto Indirizzo economico giuridico;

D E C R E T A:


Art.1

L’art.1, comma 5, del decreto ministeriale 4 maggio 2005 citato in premesse, nella parte attinente la data della prova scritta  dell’Indirizzo Economico giuridico, è così modificato:

 
Indirizzo Economico giuridico               23 settembre 2005

 

 Il presente decreto è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Roma, 9 giugno 2005

f.to Il Ministro
Letizia Moratti