Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 1 luglio 2005

Rettifica del numero dei posti disponibili per le immatricolazioni ai corsi di laurea direttamente finalizzati alla formazione di Architetto per l'anno accademico 2005/06

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il decreto ministeriale 22 giugno 2005 con il quale, ai sensi dell’art.3, comma 1, lettera a) della legge 2 agosto 1999, n. 264 è stato determinato per l’anno accademico 2005/2006 il numero dei posti disponibili a livello nazionale per l’ammissione ai corsi di laurea direttamente finalizzati alla formazione di architetto;
 
VISTA la tabella parte integrante del citato decreto in cui si è provveduto alla ripartizione degli stessi tra le università;

VISTA la comunicazione resa via fax dall’Università degli studi di Catania in data 20 giugno 2005 con la quale viene trasmessa la delibera assunta dal Consiglio della Facoltà di Ingegneria nella seduta del 15 giugno 2005 relativa alla programmazione, tra l’altro, degli accessi al corso di laurea specialistica in Ingegneria Edile-Architettura;

TENUTO conto che l’offerta potenziale formativa proposta fa riferimento ai parametri di cui alla citata legge n. 264/1999;

CONSIDERATO che il predetto corso di laurea specialistica è stato programmato a livello nazionale, anche per l’anno accademico 2004-2005;

VISTO che, in ragione delle risorse disponibili, l’Ateneo di Catania ha proposto un’offerta potenziale formativa ridotta rispetto al precedente anno accademico e che il Comitato Nazionale per la valutazione del Sistema Universitario, con parere in data  30 giugno 2004, si era espresso favorevolmente sulle proposte quantitative dei singoli Atenei;

CONSIDERATA la necessità di procedere alla modifica del citato D.M. 22 giugno 2005 al fine di definire presso la Facoltà di Ingegneria degli studi di Catania anche il  numero dei posti disponibili per le immatricolazioni al corso di laurea specialistica in  Ingegneria Edile-Architettura,
 
DECRETA

1. L’articolo 1 comma 1, del decreto ministeriale 22 giugno 2005 citato in premesse è modificato nel senso che il numero dei posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni nell’anno accademico 2005-2006 ai corsi finalizzati alla formazione di architetto è rettificato da 10.033 a 10.133. In particolare il numero dei posti destinati agli studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui all’art.26 della legge 30 luglio 2002, n.189, è rettificato da 9.559 a 9.659, mentre il numero destinato agli studenti stranieri residenti all’estero è rettificato da 474 a 475.
2. Conseguentemente, nella tabella parte integrante del citato D.M 22 giugno 2005 relativamente all’università degli studi di Catania viene inserita la definizione del numero dei posti disponibili per il seguente corso di laurea specialistica:

Ingegneria Edile-Architettura classe 4/S : 100 posti.

Il presente decreto è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Roma, 1 luglio 2005

Il Ministro
(f.to Letizia Moratti)