Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 30 maggio 2005, protocollo n.1024/segr/afam

Regolamento di amministrazione, finanza e contabilità: procedura informatizzata.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per l’università, l’alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca scientifica e tecnologica Direzione Generale per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica
Protocollo: n.1024/segr/afam
Roma, 30 maggio 2005

Ai Direttori delle Istituzioni dell’alta formazione artistica e musicale
LL.SS.

Oggetto: Regolamento di amministrazione, finanza e contabilità: procedura informatizzata.

Com’è noto il D.P.R. 28 febbraio 2003, n. 132 recante criteri per l’autonomia statutaria, regolamentare e organizzativa delle istituzioni artistiche e musicali ai sensi della legge 21 dicembre 1999, n. 508, demanda la deliberazione del regolamento in oggetto all’organo di gestione, integrato con due rappresentanti degli studenti, secondo uno schema tipo elaborato dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca d’intesa con il Ministero dell’economia e delle finanze.

Tale schema ai sensi dell’art. 14 del predetto D.P.R. deve essere inviato dalle istituzioni a questo Ministero per l’approvazione definitiva, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della funzione pubblica.

Considerata l’esperienza maturata in questo ultimo anno e mezzo connessa all’esame e all’approvazione degli statuti di autonomia (iter analogo richiesto per l’approvazione del regolamento di amministrazione, finanza e contabilità citato), e tenuto conto che ad oggi soltanto la metà delle istituzioni interessate ha inviato allo scrivente il testo del regolamento in oggetto, questo Ufficio, al fine di accelerare l’approvazione definitiva del documento, ha predisposto una procedura informatica di compilazione dello stesso, curata dal CINECA di Bologna.

Tale schema informatizzato sarà in linea a far data dal 1° giugno 2005 presso il sito web del Ministero ( http://afam.miur.it/istituzioni/ ), utilizzando la relativa password di accesso riservata al sito dell’AFAM già in possesso di codeste istituzioni.

Le istituzioni dovranno compilare il regolamento in oggetto specificatamente agli artt. 49 e 51, appositamente estrapolati dal documento, e sarà cura della consulenza tecnica del CINECA integrare nello schema i dati inseriti dalle istituzioni, comunicando agli interessati la disponibilità in rete del testo definitivo.

Dopo aver verificato il testo definitivo, codeste istituzioni trasmetteranno allo scrivente una nota contenente gli estremi della delibera adottata secondo quanto indicato al comma 2, dell’art. 14 del D.P.R. 132/03, e la dichiarazione della corrispondenza del regolamento in oggetto pubblicato nella banca dati curata dal CINECA.

Resta salva la facoltà di deliberare eventuali modifiche allo schema tipo, concordato tra i due ministeri, evidenziandole nella comunicazione formale allo scrivente.

Le istituzioni che hanno già inviato al Ministero lo schema tipo di regolamento e sono ancora in attesa della definitiva approvazione, per usufruire dell’indubbio vantaggio offerto dalla procedura informatizzata in termini di rapidità di esame e di approvazione, dovranno utilizzare la nuova procedura confermando il testo già deliberato.

Responsabili del procedimento per questa Direzione Generale sono il dott. Aurelio Sarno, dell’Ufficio I e, per gli aspetti informatici, il dott. Roberto Morese, che coordina le attività con il CINECA.

Si ringrazia per la collaborazione.

Il Direttore Generale
(f.to Giorgio Bruno Civello)