Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 4 novembre 2005

D.M. 4/11/2005 - Assegnazione posti per medici extracomunitari e dipendenti del S.S.N. ammessi alle scuole di specializzazione nell'a.a. 2004/2005

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il Decreto Legislativo 30 luglio 1999, n.300, di riforma dell’organizzazione del Governo, a norma dell’art.11 della legge 15 marzo 1997, n. 59, che all’art. 49 ha previsto, a decorrere dalla nuova legislatura, l’istituzione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;
VISTO il Decreto Legislativo 17 agosto 1999, n.368 e, in particolare, l’art.35, comma 2, il quale prevede che il   Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, acquisito il parere del Ministero della Sanità,  determina il numero dei posti da assegnare a ciascuna scuola di specializzazione in medicina e chirurgia:
VISTO il decreto in data 31 ottobre 1991 del Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, di concerto con il Ministro della Sanità e visti i successivi decreti con i quali è stato formato ed aggiornato l’elenco di tali specializzazioni;
VISTO il decreto 17 dicembre 1997 del Ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, di concerto con il Ministro della Sanità, con il quale sono stati fissati i requisiti d’idoneità delle strutture ove si svolge la formazione specialistica;
VISTO il decreto  del Ministro della Salute in data  1 aprile 2005 adottato  di concerto con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e  della Ricerca  e con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, concernente la determinazione del numero globale dei medici specialisti da formare nelle scuole di specializzazione nell’anno accademico 2004/2005;
VISTO il Decreto Legislativo 17 agosto 1999, n. 368, concernente l’attuazione della direttiva 93/16/CEE del Consiglio del 5 aprile 1993 ed in particolare l’art. 46, comma 2, come modificato dall’art. 8, comma 3, del D.Lgs. 21.12.99, n. 517;
VISTO il decreto  del Ministro della Salute in data 15/3/2005 adottato  di concerto con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e  della Ricerca  e con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, concernente la determinazione del numero globale dei medici specialisti da formare nelle scuole di specializzazione nell’anno accademico 2004/2005;
VISTI i decreti del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca , in data 9 febbraio 2005   e 27 luglio 2005, con i quali si è provveduto all’assegnazione di n.  4.615 borse di studio alle scuole di specializzazione universitarie di cui al predetto Decreto legislativo n.368/99;
VISTE le proposte delle Università concernenti l’ammissione di medici operanti in strutture convenzionate,  di medici del Servizio Sanitario Nazionale al di fuori della rete formativa, ivi compresi quelli che operano in enti e istituti contemplati nell’art. 15 undecies del D. Lgs. n. 229/1999  e dei medici stranieri finanziati  da enti privati o pubblici italiani o del proprio Paese;
VISTA la nota del Ministero della Salute del 25/6/2004, n. 22399-P, che  ha escluso dalla categoria dei medici dipendenti del S.S.N. fuori rete formativa, prevista dal IV comma dell’art. 35, del D.Lgs. n. 368/1999, i medici dipendenti da strutture private pur se accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale,

D E C R E T A:

Per l’anno accademico 2004/2005 il numero di medici da ammettere alle scuole di specializzazione, individuate nel D.M. 31.10.91 e successive modificazioni e integrazioni, è stabilito, ai sensi degli art.  6  del D.M. 9.2.2005 citato nelle premesse, nell’allegata tabella secondo le seguenti categorie:

  • nella III colonna, sono indicati  i posti riservati a medici extracomunitari;
  • nella IV colonna, sono indicati i posti riservati a medici del Servizio Sanitario Nazionale dipendenti di ruolo da strutture  al di fuori della rete formativa delle Università, ivi compresi quelli che operano in enti e istituti contemplati nell’art. 15 undecies del D. Lgs. n. 229/1999.

Il presente decreto sarà inviato al Ministero della Giustizia per la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Roma, 4 novembre 2005

IL  MINISTRO 
Firmato:             MORATTI



Allegati:
Tabella allegata
(documento in formato PDF)