Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 18 ottobre 2005

Università di Perugia - Rinnovazione prova di ammissione scuole di specializzazione per l'insegnamento secondario - indirizzo tecnologico

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il decreto ministeriale 4 maggio 2005 con il quale sono stati definiti le modalità ed i contenuti delle prove di ammissione alle Scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario per l’anno accademico 2005-2006;

VISTO in particolare l’articolo 5 del su citato D.M. nel quale viene stabilita al 26 settembre 2005 la data di effettuazione della prova, già fissata per il 19 settembre con il richiamato decreto 20 maggio 2005;

VISTA la nota in data 30 settembre 2005 con cui l’Università degli studi di Perugia rende noto che con decreto rettorale  del settembre 2005 è stata annullata la prova concorsuale per l’accesso alle Scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario, indirizzo tecnologico in quanto non chiara la partecipazione di alcuni studenti
 
VISTA la nota in data 7 ottobre 2005  con cui  viene richiesta la rinnovazione della prova per il 27 ottobre 2005;

RITENUTA la necessità di fissare una nuova data per la prova di ammissione alla Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario indirizzo tecnologico presso la Università di Perugia al fine di garantire agli studenti aspiranti l’iscrizione e di poter confermare quella proposta dall’Ateneo in ragione dei tempi utili per la riformulazione e riorganizzazione della prova stessa;

D E C R E T A:

La prova di ammissione  alle Scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario per l’anno accademico 2005-2006, già fissata con il D.M.  4 maggio 2005, citato in premesse, per il 21 settembre 2005 è nuovamente stabilita per l’Università degli studi di Perugia  per il giorno 27 ottobre 2005.

Il presente decreto è pubblicato sulla gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 18 ottobre 2005

Il Ministro
(f.to Letizia Moratti)