Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 27 aprile 2006 n. 142

Definizione dei settori artistici scientifico-disciplinari, declaratorie e campi paradigmatici dei Conservatori di Musica

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Università, l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica e per la Ricerca Scientifica e Tecnologica Direzione Generale per l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica

VISTA la Legge n. 508 del 21 dicembre 1999 di riforma delle Accademie di Belle Arti, dell’Accademia Nazionale di danza, dell’Accademia Nazionale di Arte drammatica, degli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti Musicali Pareggiati;

VISTO il D.P.R. 28 febbraio 2003, n. 132, concernente il regolamento recante criteri per l’autonomia statutaria, regolamentare e organizzativa delle Istituzioni artistiche e musicali, a norma della Legge 21 dicembre 1999, n. 508;

VISTO il D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212, recante disciplina per la definizione degli ordinamenti didattici delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, a norma dell’articolo 2 della Legge 21 dicembre 1999, n. 508;
 
VISTO il Contratto Collettivo di lavoro relativo al personale del comparto delle predette Istituzioni, per il quadriennio normativo 2002 – 2005 ed il biennio economico 2002 – 2003, sottoscritto il 16 febbraio 2005;

VISTO in particolare l’articolo 21 del succitato contratto il quale, al comma 2, stabilisce che i professori di prima e seconda fascia sono inquadrati, ai fini dell’espletamento delle loro funzioni, nei settori disciplinari di appartenenza, afferenti a specifiche competenze artistico, disciplinari, metodologiche - didattiche e di ricerca artistico – scientifica;

RITENUTO Pertanto, di dover procedere, a seguito della ricognizione delle discipline presenti negli ordinamenti dei Conservatori di Musica, ad una prima definizione dei settori scientifici – disciplinari, con relative declaratorie e campi paradigmatici, in attesa dell’entrata in vigore dei nuovi ordinamenti didattici;

VISTO il parere favorevole espresso dal C.N.A.M., nell’adunanza del 19 gennaio 2006, sulla proposta di detti settori, formulata dalla Conferenza   dei Direttori dei Conservatori di Musica;

DECRETA

Art. 1 – I settori artistici scientifico-disciplinari, con relativi declaratorie e campi paradigmatici, dei Conservatori di Musica, sono definiti nella allegata tabella A che costituisce parte integrante del presente decreto.

Art. 2 – Con successivo provvedimento saranno apportate le eventuali modifiche ed integrazioni conseguenti all’adozione dei decreti ministeriali attuativi del D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212, citato in premessa

Roma, 27 aprile 2006

IL MINISTRO