Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Ordinanza Ministeriale 26 gennaio 2006 n. 27

Ordinanza elezioni CNAM

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Vista la legge 21 dicembre 1999, n. 508, concernente la “Riforma delle Accademie di belle arti, dell’Accademia nazionale di danza, dell’Accademia nazionale di arte drammatica, degli Istituti superiori per le industrie artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati;

visto in particolare l’art. 3, commi 2 e 3, della citata legge n. 508/1999, con il quale è prevista la costituzione del Consiglio nazionale per l’alta formazione artistica e musicale (CNAM) e l’emanazione di un decreto del Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica per disciplinare le modalità di nomina e di elezione dei relativi componenti;

visto il D. M. 16 settembre 2005, n. 236, concernente il regolamento recante la composizione, il funzionamento e le modalità di nomina e di elezione dei componenti il CNAM;

visto in particolare l’art. 10 del citato D.M. n. 236/2005, con il quale è prevista l’emanazione di una ordinanza elettorale del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca contenente l’indizione delle elezioni, nonché le scansioni temporali per lo svolgimento delle procedure e degli adempimenti necessari alle operazioni di voto per il rinnovo dei componenti del CNAM;

visto in particolare l’art. 7 del citato D.M. n. 236/2005, con il quale è prevista la costituzione, da parte del presidente dell’istituzione, del seggio elettorale, articolato anche in più postazioni elettroniche di voto;

tenuto conto che il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha realizzato per le università italiane un sistema di voto elettronico, unificato e

validato a livello nazionale per l’accertamento dell’identità dell’elettore e la segretezza nell’espressione della preferenza;

considerata l’opportunità, ai fini del contenimento della spesa pubblica, di utilizzare le postazioni di voto elettronico costituite presso le predette università;

vista la richiesta, in tal senso, avanzata al presidente della conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI) in data 17/01/2006, prot. 1219;

tenuto conto dell’assenso della CRUI alla predetta utilizzazione;

ritenuta la necessità di dover procedere alla costituzione del CNAM;

ORDINA

Art. 1
(Votazioni)

1. Nell’arco temporale 19 - 21 aprile 2006 sono indette le votazioni per l’elezione delle rappresentanze elettive del CNAM presso le sedi universitarie, di cui all’allegato elenco. Il sistema di voto sarà operativo dalle ore 9,00 alle ore 18,00 nei giorni 19 e 20 aprile e dalle ore 9,00 alle ore 13,00 nel giorno 21 aprile.
2. Ciascuna istituzione concorda con l’università più vicina i giorni di svolgimento delle operazioni di voto, nell’ambito dell’arco temporale di cui al comma 1, e costituisce presso la stessa il seggio elettorale. A seguito delle predette intese, il MIUR pubblicizza nel sito web riservato alle istituzioni AFAM, le sedi universitarie individuate. Al fine di garantire la funzionalità delle postazioni di voto elettronico, il supporto tecnico e le competenze informatiche necessarie sono assicurate dalle predette università.
3. Su motivata richiesta l’elettore può essere autorizzato a votare in un seggio diverso da quello di appartenenza. L’autorizzazione, sottoscritta dal Presidente dell’istituzione e comunicata al Ministero, va presentata dall’elettore al seggio prescelto per l’esercizio del diritto di voto.

Art. 2
(Procedure e tempistica per l’individuazione e l’invio delle candidature)

1. Per assicurare omogeneità e agevolare l’espressione della volontà nell’individuazione dei candidati, il collegio dei professori dell’istituzione opera la propria scelta nell’ambito dei docenti che, a tal fine, hanno presentato la propria candidatura presso la direzione amministrativa dell’istituzione di appartenenza entro le ore 14,00 del 22/02/2006.
2. Le candidature espresse dal collegio dei professori e dai sottoscrittori devono pervenire alla commissione elettorale centrale, di cui all’art. 8 del D.M. n. 236/2005, entro le ore 16,00 del 27/02/2006.

Roma, 26 gennaio 2006

IL MINISTRO
F.to  Letizia Moratti



Allegati:

ATENEO

Politecnica delle MARCHE

BARI

Politecnico di BARI

LUM CASAMASSIMA (BA)

BASILICATA

BERGAMO

BOLOGNA

Libera Università di BOLZANO

BRESCIA

CAGLIARI

della CALABRIA

CAMERINO

CASSINO

LIUC - CASTELLANZA

CATANIA

CATANZARO

CHIETI-PESCARA

FERRARA

FIRENZE

FOGGIA

GENOVA

INSUBRIA

L'AQUILA

LECCE

MACERATA

MESSINA

MILANO

MILANO-BICOCCA

Politecnico di MILANO

Bocconi MILANO

Cattolica del Sacro Cuore

IULM - MILANO

S. Raffaele MILANO

MODENA e REGGIO EMILIA

MOLISE

NAPOLI "Federico II"

Seconda Univ. NAPOLI

"Parthenope" di NAPOLI

"L'Orientale" di NAPOLI

Suor Orsola Benincasa - NAPOLI

PADOVA

PALERMO

PARMA

PAVIA

PERUGIA

Stranieri di PERUGIA

PIEMONTE ORIENTALE

PISA

Scuola Normale Superiore di PISA

S.ANNA di PISA

Mediterranea di REGGIO CALABRIA

ROMA "La Sapienza"

ROMA "Tor Vergata"

ROMA TRE

Univ. "Campus Bio-Medico" ROMA

Ist.Universitario Scienze Motorie-ROMA

LUISS "Guido Carli" - ROMA

"S. Pio V"

Libera Univ. "Maria SS.Assunta" ROMA

SALERNO

SANNIO di BENEVENTO

SASSARI

SIENA

Stranieri di SIENA

TERAMO

TORINO

Politecnico di TORINO

TRENTO

TRIESTE

SISSA - TRIESTE

TUSCIA

UDINE

URBINO "Carlo BO"

VALLE D'AOSTA

"Cà Foscari" di VENEZIA

Università IUAV di VENEZIA

VERONA