Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 28 settembre 2007

Ampliamento del numero dei posti disponibili per le immatricolazioni ai corsi di laurea per le professioni sanitarie.

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Università e della Ricerca

VISTA la legge 2 agosto 1999, n.264  "Norme in materia di accessi ai corsi universitari";

VISTO il decreto ministeriale 5 luglio 2007 con il quale è stato definito il numero dei posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni ai corsi di laurea delle professioni sanitarie, nonché disposta la ripartizione degli stessi fra le singole sedi universitarie;

VISTA, in particolare, la tabella parte integrante del citato decreto, che definisce il numero dei posti riservati agli studenti comunitari e non comunitari di cui all'articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n.189;

VISTO che i posti definiti, in relazione all'offerta formativa deliberata dagli Atenei, per il corso di laurea in Infermieristica risultano insufficienti rispetto all'esigenza del fabbisogno del servizio sanitario nazionale e che, per tale ragione, nell'ambito delle iniziative assunte anche dal Ministero della Salute congiuntamente alla Federazione Nazionale Collegi (IPASVI), gli Atenei sono stati invitati ad incrementare l'offerta formativa già a partire dall'anno accademico 2007-2008;
 
VISTE le risposte ricevute nel merito dalle Università degli studi di Bari, Bologna, Foggia, L'Aquila, Palermo,  Parma, Roma "La Sapienza" I^ Facoltà e  Roma "Tor Vergata";
  
VISTA la nota presentata dall'Università degli studi di Ferrara con la quale viene richiesto, in virtù di una convenzione  in atto, l'incremento del numero dei posti per il corso di laurea in Fisioterapista a favore delle esigenze formative della Provincia Autonoma di Bolzano;

VISTO che la determinazione del numero dei posti disponibili per il corso di laurea in Fisioterapista, definita con il citato definito con D.M. 5 luglio 2007 presso l'Università di Ferrara   tiene conto delle sole esigenze della Regione Emilia Romagna, mentre risulta insoddisfatto il fabbisogno formativo della Provincia Autonoma di Bolzano, quale risulta dall'Accordo Stato-Regioni del 31 maggio 2007;

RITENUTO di poter accogliere le richieste predette, per il corso di laurea in Infermieristica, in quanto la complessiva offerta formativa possa correlarsi maggiormente all'esigenza del fabbisogno del servizio sanitario a livello nazionale, pur limitando tale incremento al dieci per cento dei posti definiti con il predetto D.M. 5 luglio 2007 in attesa di effettuare la futura programmazione secondo i principi e criteri direttivi di cui all'art. 3 della legge 2 agosto 1999, n.264;

RITENUTO altresì di autorizzare l'incremento dei posti per il corso di laurea in Fisioterapia per compensare le esigenze formative non soddisfatte della Provincia Autonoma di Bolzano;

RITENUTO conseguentemente di procedere alla ridefinizione del numero dei posti per le immatricolazioni ai predetti corsi di laurea per l'anno accademico 2007-2008;

D E C R E  T A:

Art.1


1.L'articolo 1, comma 1, del decreto ministeriale 5 luglio 2007, di cui alle premesse, è modificato per quanto attiene alla determinazione del numero dei posti disponibili per le immatricolazioni ai seguenti corsi di laurea in:

Infermieristica, afferente alla classe SNT/1 che passa da: 14.484 a 14.751;
Fisioterapia, afferente alla classe SNT/2 da n. 2.332 a 2.345.

2. Conseguentemente, nella tabella parte integrante del citato decreto ministeriale 5 luglio 2007, relativamente al numero dei posti riservati agli studenti comunitari e non comunitari di cui all'art.26 della legge 30 luglio 2002, n.189, sono apportate le modifiche di seguito elencate:

corso di laurea in Infermieristica, afferente alla classe SNT/1:

Università  degli studi di Bari: da 460 a 506
Università  degli studi di Bologna : da 558 a 568
Università  degli studi di Foggia : da 87 a 96
Università  degli studi de L'Aquila : da 225 a 247
Università degli studi di Palermo: da 170 a 180
Università degli studi di Parma: da 210 a 230
Università degli studi di Roma "La Sapienza", I^ Facoltà: da 1.449  a  1.569
Università degli studi di Roma "Tor Vergata" da 900 a 930

corso di laurea in Fisioterapia, afferente alla classe SNT/2

 Università degli studi di Ferrara: da  52 a 65

 Il presente decreto è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

 

Roma, 28 settembre 2007

f.to  Il Ministro
Fabio Mussi