Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 31 ottobre 2008, protocollo n.7726

Standard e linee guida per l'assicurazione della qualità.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Protocollo: n.7726
Roma, 31 ottobre 2008

Ai Presidenti ed ai Direttori delle Istituzioni AFAM
Ai Presidenti dei Nuclei di Valutazione delle Istituzioni AFAM
LL.SS.

Oggetto: Standard e linee guida per l'assicurazione della qualità.

Com'è noto, il D.P.R. 28 febbraio 2003, n. 132 ha previsto quale organo necessario, tra gli altri, per il corretto funzionamento delle istituzioni del sistema artistico nazionale, la costituzione del Nucleo di Valutazione.
Tale organo verifica la rispondenza dei risultati agli obiettivi programmati con riferimento all'attività didattica e scientifica ed al funzionamento complessivo dell'istituzione, anche mediante analisi comparative dei costi, dei rendimenti e dell'ottimale utilizzo delle risorse, predisponendo una relazione annuale redatta sulla base di criteri generali determinati dal Comitato per la Valutazione del Sistema Universitario (CVSU), sentito il Consiglio Nazionale per l'Alta Formazione Artistica e Musicale.
D'altro canto, nei sistemi formativi europei, stante la sempre minore disponibilità di risorse finanziarie pubbliche, l'attenzione verso la qualità ed i suoi standard è diventata questione prioritaria con cui confrontarsi quotidianamente, anche e soprattutto tenuto conto che l'Europa si è dato l'ambizioso traguardo di diventare "l'economia fondata sulla conoscenza più dinamica del mondo".
Ad oggi, tali "criteri generali", non risultando essere ancora determinati dal CVSU, sono in analogia desunti dall'esperienza più che decennale dei nuclei di valutazione presenti nelle istituzioni universitarie.
A maggior ragione, il contributo dato in questi anni nell'elaborare "una base condivisa di standard, procedure e linee guida sui processi di assicurazione di qualità", da parte di diverse organizzazioni e vari gruppi di interesse europei, va nella giusta direzione della crescita di una cultura della valutazione.
Pertanto, si trasmette il documento ENQA su "Standard e linee guida per l'assicurazione della qualità nello spazio europeo dell'istruzione superiore" - disponibile anche sul sito www.processodibologna.it – quale utile contributo per le attività di valutazione del sistema artistico nazionale.
Si invitano, inoltre, quelle istituzioni che ancora non hanno attivato il Nucleo di Valutazione, a renderlo operativo in breve tempo.
Migliorare la qualità del funzionamento didattico e amministrativo è l'obiettivo principale di ogni sistema formativo e l'aumento dell'efficacia dell'azione pubblica nella valutazione genera un circuito virtuoso a tutto vantaggio dell'utenza finale, gli studenti, che saranno più preparati e professionalmente competitivi.

IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Giorgio Bruno Civello



Allegato:

Documento ENQA tradotto in italiano (fonte www.indire.it - formato .pdf)