Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 25 settembre 2008 n. 953

Progetti di Ricerca Ideas

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il Decreto-Legge 16 maggio 2008, n. 85, recante disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'art. 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, istitutivo, tra l'altro, del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca;

VISTO il Decreto Legislativo 5 giugno 1998, n. 204, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 151 del 1 dicembre 1998, recante “Disposizioni per il coordinamento, la programmazione e  la valutazione della politica nazionale relativa alla ricerca scientifica e tecnologica, a norma dell'art. 11, comma 1, lettera d) della legge 15 marzo 1997, n. 59”, e successive modificazioni e integrazioni;

VISTA la legge 23 dicembre 2000, n. 388 con la quale, tra l'altro, al fine di favorire l'accrescimento delle competenze scientifiche del Paese e di potenziarne la capacità competitiva a livello internazionale è stato istituito il Fondo per gli Investimenti della Ricerca di Base (di seguito denominato FIRB) individuandone le finalità;

VISTO il Decreto Ministeriale prot. n. 378/Ric. del 26 marzo 2004, recante: “Criteri e modalità procedurali per l'assegnazione delle risorse finanziarie del Fondo per gli investimenti della Ricerca di Base”, ed in particolare l'art. 3 con cui viene demandata ad apposita Commissione la valutazione scientifica delle iniziative da istruire;

VISTA la legge 23 dicembre 2005, n. 266: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2006)”;

VISTO il Decreto Ministeriale Prot. n. 1678/Ric. del 29 agosto 2006, con il quale sono state ripartite le complessive disponibilità del FIRB per l'anno 2006, secondo le finalità ivi indicate, destinando, tra l'altro, € 45.500.000,00 (rif. art. 2) al finanziamento di progetti di ricerca di base attuativi delle idee progettuali di cui al D.M. Prot. n. 1621/Ric. del 18 luglio 2005;

VISTO il Decreto Direttoriale di impegno Prot. n. 2934/Ric. del 29 dicembre 2006 con il quale, (in attuazione di quanto stabilito con il citato Decreto Ministeriale Prot. n. 1678/Ric. del 29 agosto 2006 e in particolare, tenendo conto dell'art. 5 della legge 22 novembre 2002, n. 268-conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 settembre 2002, n. 212 – che destina l'1% delle risorse assegnate ai fondi riguardanti il finanziamento di progetti o programmi di ricerca alle attività di valutazione e monitoraggio) sono stati impegnati, tra l'altro, € 45.045.000,00 per il finanziamento di progetti di ricerca di base attuativi delle idee progettuali di cui al D.M. Prot. n. 1621/Ric. del 18 luglio 2005;


VISTO l'art. 1 comma 870 della legge 26.12.2006, n. 296, che istituisce il Fondo per gli Investimenti della Ricerca Scientifica e Tecnologica (FIRST) nel quale confluiscono, tra l'altro, le risorse del FIRB;

VISTO il Decreto Ministeriale Prot. n. 1132/Ric. del 5 settembre 2007 con cui è stata nominata la Commissione FIRB incaricata, ai sensi dell'art. 3 del predetto decreto Prot. n. 378/Ric. del 26 marzo 2004, di valutare i progetti da ammettere a finanziamento;

TENUTO CONTO dell'iniziativa IDEAS-ITALIA inserita nell'ambito del Programma europeo (“IDEAS Starting Independent Researcher Grant”- dell'European Research Council-ERC) a cui hanno partecipato giovani ricercatori italiani come coordinatori e proponenti di proposte progettuali;

VISTO il Decreto Ministeriale Prot. n. 1865/Ric. del 28 novembre 2007, registrato dalla Corte dei Conti il 6 marzo 2008 – Reg. 1-Foglio 254 - che ha disposto di destinare, tra l'altro,  € 30.000.000,00 al finanziamento del programma italiano IDEAS-FIRB, (riconducibile al Programma europeo “IDEAS Starting Independent Researcher Grant”) attraverso il finanziamento di progetti di ricerca di base nazionali a valenza internazionale, coordinati da giovani ricercatori anche non strutturati presso università ed enti di ricerca;

CONSIDERATO che tra i progetti presentati da giovani ricercatori (compresi quelli che afferiscono ad organismi di ricerca italiani), che hanno partecipato al Programma europeo (“IDEAS Starting Independent Researcher Grant”- dell'ERC-European Research Council), n.550 circa sono stati valutati positivamente dall'ERC medesimo, tuttavia solo i primi 201 in graduatoria sono stati finanziati, mentre per i progetti fino al 300° posto è stata aperta una lista di stand-by che non risulta ancora ufficialmente chiusa;

VISTO il Decreto Direttoriale Prot. n. 201/Ric. del 26 febbraio 2008 (“Bando per progetti nazionali riconducibili al Programma IDEAS – Starting Independent Researcher Grant – dell'ERC” – secondo le procedure di cui all'art. 6 del D.M. Prot. n. 378/Ric. del 26 marzo 2004, nel limite massimo di € 30.000.000,00) che ha previsto la partecipazione di tutti i progetti (i cui proponenti-coordinatori sono giovani ricercatori che afferiscono ad organismi di ricerca nazionali) giudicati meritevoli di finanziamento dall'ERC ma non finanziati dall'ERC medesimo;

VISTO, altresì, che allo scadere del Bando sopra indicato, sono pervenuti al MIUR n. 24 progetti;

TENUTO CONTO che la Commissione nella seduta del 30 aprile 2008, dopo aver acquisito il giudizio dell'ERC, ha ritenuto non ammissibili n. 6 progetti, mentre ha espresso il proprio parere positivo in merito alla finanziabilità di n. 18 progetti nazionali (a valenza internazionale, i cui proponenti-coordinatori sono giovani ricercatori che afferiscono ad università ed enti di ricerca italiani) riconducibili al Programma europeo IDEAS (n. 3 dei quali facenti parte della lista di stand-by di cui sopra) a condizione che nessuno di essi sia finanziato dall'ERC;

TENUTO CONTO, altresì, che la Commissione medesima ha incaricato l'Ufficio IV di verificare che  nessuno dei 18 progetti sia destinatario di finanziamento da parte dell'ERC;

CONSIDERATO che il contributo MIUR relativo ai n. 18 progetti valutati positivamente dalla Commissione è di  € 21.567.355,00, eventualmente riconducibile a € 17.523.604,00 qualora l'ERC procedesse direttamente al finanziamento dei n.3 progetti in lista di attesa relativi a Bacci, De Lucia, e Richter (€ 4.043.751,00);


DECRETA

Articolo 1

1. Le seguenti proposte della Commissione, di cui all'art. 3 del Decreto Ministeriale Prot. n. 378/Ric. del 26 marzo 2004, espresse nella seduta del 30 aprile 2008 sono approvate, con le prescrizioni indicate dalla Commissione, contenute nelle premesse del presente decreto.

PROGETTI DI RICERCA IDEAS

COORDINATORE DI PROGETTO
E CODICE PROGETTO

UNIVERSITA'/ENTE DI AFFERENZA

COSTO AMMESSO

CONTRIBUTO MIUR

BACCI Alberto
RBID08W453

Fondazione Ebri

1.430.928

1.091.650

BONINI Maria Chiara
RBID08BKZ2

Fondazione Monte Tabor

1.673.571

1.230.000

CASOLA Stefano
RBID08KFWB

IFOM

1.838.800

1.401.160

COSTANZO Antonio
RBID08W2TR

Univ. Roma Tor Vergata

2.309.816

1.746.628

DE LUCIA Gabriella
RBID087ETB

INAF

1.138.811

954.845

DELITALA Marcello
RBID08PP3J

Politecnico di Torino

747.411

593.748

FAVIA Guido
RBID082MLZ

Univ. Camerino

712.501

566.251

GIOVANNETTI Vittorio
RBID08B3FM

Scuola Normale Sup. di Pisa

1.661.765

1.235.236

KAPLAN Jed
RBID08LNFJ

CNR

1.885.800

1.410.060

MALCHIODI Andrea
RBID08X97A

SISSA

1.017.000

831.600

MOSCHETTA Antonio
RBID08C9N7

Consorzio Mario Negri Sud

2.520.000

1.848.000

NOBILE Fabio
RBID08223Z

Politecnico di Milano

750.000

561.000

NOFER Jerzy-Roch
RBID08777T

Univ. Modena e Reggio Emilia

1.081.035

850.325

POLA Roberto
RBID08MAFS

Univ. Cattolica Sacro Cuore

1.139.000

842.000

PUGLISI Andrea
RBID08Z9JE

CNR-INFM

1.582.160

1.229.012

RICHTER Sara
RBID082ATK

Univ. Padova

2.696.366

1.997.256

ROVERE Querini Patrizia
RBID08XJ93

Fondazione Monte Tabor

1.590.202

1.191.141

SANSONE Giuseppe
RBID08CRXK

Politecnico di Milano

2.720.919

1.987.443

2. L'ammissione ai contributi MIUR, ai sensi di quanto specificato all'art. 2 del presente decreto, resta subordinata alla verifica a carico dell'Ufficio IV, dell'assenza di finanziamenti da parte dell'ERC.


Articolo 2

1. La competente Direzione, con successivi provvedimenti, definirà le condizioni e le modalità operative per l'attuazione degli interventi approvati purchè non risultino beneficiari di finanziamento da parte dell'ERC.

Roma, 25 settembre 2008

IL MINISTRO