Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Direttoriale 22 maggio 2009

Concorso pubblico per esami a 10 posti per l'accesso al profilo professionale di assistente amministrativo, area B, posizione economica B 3 del ruolo del Ministero dell'Università e della Ricerca

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per la Programmazione e la Gestione delle Risorse Umane, Finanziarie

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957,n.3;

VISTO  il decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 ed in particolare ,l'art. 35;

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente il regolamento sull'accesso agli impiegati nelle pubbliche amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi;

VISTO il D.P.R., 9 maggio 1994 n. 287;

VISTA  la legge 7 agosto 1990,n.241 e successive modificazioni ed integrazioni, concernente nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;

VISTO il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196,

VISTO  il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2008 registrato alla Corte dei Conti 21 aprile 2008, reg. 4, fgl 277, con il quale il Ministero dell'Università e delle Ricerca è autorizzato ad avviare procedure pubbliche concorsuali, per reclutare, fra l'altro n. 10 dipendenti per l'area B, posizione economica B3;

VISTA     la Direttiva  3 novembre 2005, n. 3/05 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Funzione Pubblica, pubblicata nella G.U. n. 294 del 19 dicembre 2005, relativa agli adempimenti delle Amministrazioni Pubbliche in materia di avvio delle procedure concorsuali;

VISTO il D.P.R., 20 gennaio 2009  n. 17 , recante disposizioni di riorganizzazione del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della ricerca;

VISTO il decreto D.G. del 13 novembre 2008, con il quale è stato bandito il concorso a 10 posti per l'area B, posizione economica B3;

VISTO il D.D. , 26 novembre 2008, con il quale è stata nominata la Commissione esaminatrice del concorso di cui sopra;

VISTO   il D.P.C.M. 23 marzo 1995, concernente la determinazione dei compensi da corrispondere ai componenti delle commissioni esaminatrici dei concorsi indetti dalla Pubblica Amministrazione;

VISTA la nota del 5 maggio 2009, con la quale il Dott. Vittorio L. Marrè
Brunenghi, componente della Commissione del Concorso suindicato, per l'area B, comunica le proprie dimissioni dall'incarico;

RITENUTO  di non confermare quale Presidente della medesima Commissione di Concorso la dott.ssa Novella Coppa De Donno, Direttore Generale del C.N.R., il cui rapporto di impiego si è risolto per dimissioni della medesima, a norma di quanto previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 Cap. I art. 1 parag. 10;

CONSIDERATA altresì l'opportunità di riformulare l'intera composizione della Commissione esaminatrice;

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica del 31 marzo 2009, registrato all Corte dei Conti il 23 aprile 2009, reg.1 fg.300, con il quale al sottoscritto prof. Giovanni Biondi è stato conferito l'incarico di Capo Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca;

CONSIDERATO  che allo stato non risulta perfezionato il procedimento per la nomina del Direttore Generale  per le risorse umane del ministero,acquisti e affari generali di questo Ministero;

                                   DECRETA

Commissione esaminatrice del Concorso citato nelle premesse nominata con D.D., 28 novembre 2008, è sostituita come segue:

Dott. Michele BORELLI             Direttore Generale (appartenente al ruolo del Ministero delle Comunicazioni)                         
Dott. Enrico CARBONETTI        Dirigente del Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca
Dott. Carlo GIACCHINO             Dirigente del Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca


Le funzioni di segretario della commissione saranno disimpegnate dal rag. Mario PATELLA - Funzionario del Ministero dell'Università e della Ricerca.
Il presente provvedimento sarà inviato al Dipartimento della Funzione Pubblica, ai sensi dell'art. 9 comma 1 del Decreto del Presente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487.

Roma, 22 maggio 2009

Il CAPO DEL DIPARTIMENTO
  f.to Dott. Giovanni Biondi