Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 12 novembre 2009 n. 153

Legge 143/2004 - D.M. 12/11/2009 - Commissione esaminatrice per l’insegnamento di "Organo e composizione organistica"

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il decreto-legge 7 aprile 2004, n. 97, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 giugno 2004, n. 143, ed in particolare l’articolo 2-bis;
VISTO il decreto del Ministro dell’istruzione, dell'università e della ricerca 16 giugno 2005, con il quale è stata indetta la procedura valutativa per la formazione delle graduatorie previste dal predetto decreto-legge 7 aprile 2004, n. 97, ed in particolare l’art. 8;
VISTE le designazioni dei Consigli accademici, ove costituiti, ovvero dei collegi dei docenti;
VISTI gli elenchi, costituiti per ciascun insegnamento, nei quali i nominativi dei docenti designati sono stati numericamente indicati in ragione dell’ordine alfabetico;
VISTE le risultanze del sorteggio effettuato in data 4 novembre 2005;
VISTO il decreto direttoriale 13 dicembre 2005, e successive modificazioni, con il quale è stata costituita la commissione esaminatrice dei titoli artistico-professionali dei candidati ammessi alla procedura valutativa per la formazione della graduatoria relativa all’insegnamento di Organo e composizione organistica;
VISTA la graduatoria definitiva per l’insegnamento di Organo e composizione organistica, nella quale il prof. Daniele Boccaccio è collocato al 10° posto con complessivi punti 62,50;
VISTO il ricorso n. 10516/2006 del 10 novembre 2006 prodotto del prof. Daniele Boccaccio, avverso la predetta graduatoria;
VISTE le ordinanze n. 6739/2006 del 6 dicembre 2006 e n. 1160/2007 del 14 marzo 2007, con le quali il TAR Lazio, in accoglimento del predetto ricorso, ha disposto il "riesame dei titoli artistico-professionali del ricorrente da parte di una nuova Commissione esaminatrice con la formalizzazione di una diversa griglia riportante i suoi punteggi";
VISTO il decreto direttoriale 30 marzo 2007 con il quale, in esecuzione delle sopra menzionate ordinanze, è stata nominata la Commissione esaminatrice incaricata della valutazione dei titoli artistico-professionali del prof. Daniele Boccaccio;
VISTA la valutazione effettuata dalla nuova Commissione esaminatrice, che, relativamente ai titoli artistico-professionali, ha attribuito al prof. Daniele Boccaccio punti 24,40, collocandolo al 10° posto della graduatoria con complessivi punti 62,90;
VISTA la sentenza n. 1230/08 del 28 novembre 2007 con la quale il TAR Lazio, in accoglimento del ricorso prodotto dal prof. Daniele Boccaccio ha annullato la valutazione dei titoli artistico-professionali operata da entrambe le Commissioni esaminatrici;
VISTA l’ordinanza n. 5063/2008 del 30 settembre 2008 con la quale il Consiglio di Stato ha respinto la richiesta proposta dall'Amministrazione di sospensione dell’efficacia della sopra menzionata sentenza n. 1230/08;
CONSIDERATO che l'annullamento dei provvedimenti impugnati, come riferito in motivazione ed in attesa della definitiva statuizione nel merito da parte del Consiglio di Stato, è "dichiarato nella parte in cui non hanno valutato i titoli musicali" del ricorrente;
CONSIDERATO pertanto, in esecuzione alla sentenza n. 1230/08, di dover procedere alla valutazione da parte di una nuova commissione esaminatrice dei titoli artistico-professionali del solo ricorrente, anche alla luce del contenuto della Sentenza del TAR Cagliari n. 368/2009 pronunciata su un contenzioso collegato alla predetta esecuzione, e che l'attività "deve fondarsi sul riesame dei soli titoli non valutati" dalla commissione originaria;
RITENUTO, ai fini dell’individuazione dei componenti la Commissione esaminatrice, di dover scorrere l'elenco dei docenti designati e precedentemente  sorteggiati;

DECRETA

Art. 1. – 1. La Commissione esaminatrice incaricata della valutazione dei titoli artistico-professionali del Prof. Daniele Boccaccio quale candidato ammesso alla procedura valutativa per la formazione della graduatoria per l'insegnamento di Organo e composizione organistica, è così costituita:
TERMINI Claudia - Presidente
VALOTTI Ivana - Componente
VALLINI Federico - Componente.

– 2. La Commissione, in esecuzione della Sentenza citata nelle premesse, è nominata ai fini del riesame dei soli titoli non valutati dalla Commissione originariamente nominata nell'ambito della procedura valutativa, prevista dalla legge 4 giugno 2004, n. 143,  per la formazione della graduatoria relativa all'insegnamento di Organo e composizione organistica.

Roma, 12 novembre 2009
IL MINISTRO
Mariastella GELMINI