Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 18 febbraio 2010, protocollo n.17

Elezione Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Università, l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica e la Ricerca Direzione Generale per l’Università, lo Studente e il Diritto allo studio
Protocollo: n.17
Roma, 18 febbraio 2010

Ai Rettori
Ai Direttori Amministrativi
Loro Sedi

Alla CRUI
P.zza Rondanini, 48
00186 Roma

Oggetto: Elezione Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari.

A chiarimento di alcuni aspetti contenuti nell'Ordinanza Ministeriale n. 457 dell'11.11.2009 concernenti il rinnovo del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari  ed al fine di agevolare le relative  procedure elettorali si rappresenta quanto segue:

 1) Codici relativi ai colori delle schede elettorali:       
- per le elezioni dei 28 rappresentanti degli studenti è previsto lo standard   giallo Pantone 101; esadecimale # F4ED47; rgb (244, 237, 71);       
- per le elezioni di un membro rappresentante gli specializzandi è previsto lo standard celeste Pantone 2975; esadecimale # BAE0E2; rgb (186, 224, 226);    
 - per le elezioni di un membro rappresentante i dottorandi  è previsto lo standard  bianco Pantone 512; esadecimale # 84216B; rgb (132, 33, 107).    
La grammatura della carta da utilizzare dovrà essere:
 grammi 80 al metro quadro;


 2) Modello allegato 1/A alla O.M. 457/09:
 - tale modello viene riproposto, in sostituzione di quello già pubblicato, pur mantenendo inalterati i campi che caratterizzano l'allegato medesimo, al fine di consentire una più chiara ed agevole compilazione dello stesso.
 

3) Precisazione:
 -  la "Laurea Specialistica" del vecchio e nuovo ordinamento, più volte riportata nell'Ordinanza in parola, è equiparata alla  "Laurea Magistrale".

4) Avvertenze Utili alle Operazioni Elettorali -  si invita a:
 a) pubblicizzare l'O.M. 457/09 nella forma ritenuta più opportuna per consentirne la massima diffusione; 
 b) facilitare le operazioni previste al fine di garantire il più ampio possibile afflusso alle urne;
 c) apporre il timbro in originale dell' Ateneo sulla modulistica relativa alla raccolta delle firme per la presentazione delle liste e per la presentazione del rispettivo candidato (All. 1A e 1B dell'O.M. 457/09 );
 d) utilizzare, nelle operazioni di voto, esclusivamente le matite copiative messe a disposizione dalla Commissione di Seggio.

Si rende opportuno precisare, tenuto conto di quanto disposto dall' art. 2, comma 5 della citata O.M. 457/09, del parere espresso dall'Ufficio di Presidenza del CNSU ed anche delle precedenti  procedure elettorali, che gli studenti delle sedi decentrate che si trovino in un altro distretto, rispetto a quello in cui è situato l'Ateneo di appartenenza, esprimano i loro voti per i candidati del Distretto in cui territorialmente si trovano le sedi decentrate stesse.
Quanto sopra  comporta per l'elettorato passivo delle componenti dei 28 studenti (art. 1, comma 1, lett. a) dell'O.M. 457/09) la rideterminazione del numero degli Atenei necessario per la raccolta delle sottoscrizioni di sostegno alle candidature, secondo quanto previsto dall'art. 3, comma 3 della suddetta O.M..
Per ogni altra procedura di carattere organizzativo, si rimanda all'autonomia di ogni singolo Ateneo.
 

Referenti sulle procedure elettorali:

Segreteria CNSU:  
 
 Tel.      06/9772 - 7548 - 7178 - 7559 - 7502
 Email:  alessandra.grazioli@miur.it ; rita.teodoro@miur.it       

Il Direttore Generale
f.to Dr. Marco Tomasi