Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Nota 21 aprile 2011, protocollo n.46

Attuazione DM 22 settembre 2010, n. 17. Indicazioni operative su offerta formativa 2011-2012.


Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'AFAM E PER LA RICERCA
Direzione generale per l'Università, lo Studente e il Diritto allo Studio - Ufficio V

Protocollo: n.46
Roma, 21 aprile 2011

Ai Rettori
Ai Direttori amministrativi
LORO SEDI
Al Presidente del CUN
SEDE

Al Dirigente dell'Ufficio II
Al Dirigente dell'Ufficio VIII
NDG

Al CINECA

e p.c.
Al Presidente della CRUI
Al Presidente del CNSU
Al Presidente del ANVUR
Al Presidente del CODAU
Loro Sedi

Oggetto: Attuazione DM 22 settembre 2010, n. 17. Indicazioni operative su offerta formativa 2011-2012.

In relazione alle esigenze operative rappresentate dal Consiglio universitario nazionale relative all'esame delle proposte integrazione del RAD, e  tenuto conto e della necessità del Ministero[1] di disporre del quadro dell'insieme dell'offerta formativa attivabile per l'a.a. 2011/2012 entro la prima metà del mese di giugno, si fa presente che:

  • il termine di chiusura della Pre-Off.F, ai fini dell'inserimento dei corsi di studio nella Off.F. - già stabilito con la ministeriale n. 130 del 20 dicembre 2010 al 31 maggio 2011 - viene posticipato al 15 giugno 2011;
  • le Università dovranno chiudere la Pre-Off.F. entro il predetto termine del 15 giugno, inserendo nella stessa anche le eventuali proposte di integrazione del RAD (già presentate nella Banca dati entro il termine del 25 marzo c.a.) per le quali il CUN non abbia ancora espresso il relativo parere. L'inserimento effettivo di tali proposte nella Off.F. sarà comunque subordinato, oltre che al possesso dei "requisiti necessari", all'acquisizione del parere favorevole del CUN.

IL DIRETTORE GENERALE
dott. Marco Tomasi
f.to Tomasi



[1] Con riferimento in particolare alla attuazione delle procedure relative alla programmazione nazionale e locale dei posti per i corsi ad accesso programmato e alla definizione del contingente degli studenti stranieri.