Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Direttoriale 30 settembre 2013 n. 1762

Approvazione trasferimenti anno 2013-2014

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

DIREZIONE GENERALE PER L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA

VISTI i Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro relativi al personale del comparto delle Istituzioni di Alta Formazione e Specializzazione Artistica e Musicale sottoscritti  il 16 febbraio 2005 e il 4 agosto 2010;
VISTO in particolare il CCND siglato il 31 maggio 2002 tra la delegazione di parte pubblica e quella sindacale con il quale sono stati concordati criteri e principi della mobilità territoriale del personale docente, tecnico e amministrativo delle Accademie e dei Conservatori e del personale tecnico e amministrativo degli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche;
VISTA l'Ordinanza Ministeriale del 5 agosto 2013 con la quale sono state impartite disposizioni organizzatorie, intese a disciplinare le operazioni di mobilità del predetto personale delle Accademie, dei Conservatori di musica e del personale tecnico e  amministrativo degli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche;
VISTO l'esito della procedura di mobilità per l'anno accademico 2013/2014 del personale delle Accademie, dei Conservatori e degli ISIA



D E C R E T A



Art. 1 -    I trasferimenti del personale docente, tecnico e amministrativo delle Accademie, dei Conservatori di musica e del personale  tecnico e amministrativo degli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche per l'anno accademico 2013/2014, sono disposti come da elenchi allegati al presente provvedimento del quale costituiscono parte integrante.

Art. 2 -    Il presente decreto è pubblicato sul sito www.miur.it di questo Ministero, sul sito riservato http://afam.miur.it  e affisso all'albo delle Istituzioni.

Art. 3 -     Dalla data di pubblicazione, i trasferimenti sono impugnabili dinanzi al giudice ordinario in funzione di giudice del lavoro.

 

Roma, 30 settembre 2013

IL DIRETTORE GENERALE
Giorgio Bruno Civello
F.to Civello