Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 6 ottobre 2014 n. 778

Rosa di esperti per il conferimento degli incarichi di membro nei Consigli di amministrazione delle Istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTA  la legge 21 dicembre 1999, n. 508, recante riforma delle Accademie di belle arti, dell'Accademia nazionale di danza, dell'Accademia nazionale di arte drammatica, degli istituti superiori per le industrie artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati;

VISTO  il decreto del Presidente della Repubblica 28 febbraio 2003, n. 132, concernente regolamento recante criteri per l'autonomia statutaria, regolamentare e organizzativa delle istituzioni e artistiche e musicali, a norma della legge 21 dicembre 1999, n. 508, e in particolare l'articolo 7, comma 2, lettera e), che prevede che faccia parte del Consiglio di amministrazione anche un "esperto di amministrazione, nominato dal Ministro, scelto fra personalità del mondo dell'arte e della cultura, del sistema produttivo e sociale, delle professioni e degli enti pubblici e privati";

VISTA  la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;

VISTO  il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente il codice in materia di protezione di dei dati personali;

VISTO  l'avviso pubblico, prot. n. 335 del 22 maggio 2014, per la costituzione di una rosa di esperti per il conferimento degli incarichi di membro dei Consigli di amministrazione delle istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica, pubblicato sul sito istituzionale  del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca e che ha fissato alle ore 13.00 del giorno 15 giugno 2014 il termine ultimo per la presentazione delle candidature;

VISTO  l'avviso pubblico, prot. 471 del 16 giugno 2014, con il quale è stato prorogato, alle ore 13.00 del 23 giugno 2014, il termine ultimo per la presentazione delle suddette candidature, a causa di un guasto hardware, occorso dal 9 giugno al 12 giugno 2014 all'infrastruttura informatica del Ministero;

VISTO  il decreto, prot. n. 18490 del 14 luglio 2014, con il quale il Capo di Gabinetto ha proceduto alla nomina della Commissione di valutazione, in conformità a quanto previsto all'articolo 6, comma 2, del citato Avviso pubblico;
VISTO  i verbali della Commissione di valutazione che si è riunita nelle sedute del 15, 16 e 31 luglio 2014, dai quali emerge l'attività svolta dalla stessa Commissione al fine di verificare i requisiti generali e specifici di ammissione delle candidature validamente pervenute, ai sensi degli articoli 2 e 3 dell'Avviso pubblico;

ACQUISITO l'elenco dei candidati da inserire nella rosa di esperti per il conferimento degli incarichi di membro nei Consigli di amministrazione delle Istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica, così come predisposto, in ordine alfabetico e senza attribuzione di punteggio, dalla Commissione di valutazione;

RITENUTO   necessario approvare il suddetto elenco di candidati ai sensi dell'articolo 7, comma 3, dell'Avviso pubblico;

 

D E C R E T A

Art. 1

  • 1. Per le finalità esplicitate in premessa, è approvata la rosa di esperti per il conferimento degli incarichi di membro nei Consigli di amministrazione delle Istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica.
  • 2. La suddetta rosa di candidati, predisposta in ordine alfabetico e senza attribuzione di alcun punteggio, è allegata al presente decreto (Allegato A), costituendone parte integrante e sostanziale, ed è pubblicata sul sito istituzionale del Ministero.

 

Art. 2

  • 1. L'inserimento in tale elenco non attribuisce alcun diritto né costituisce in capo ai soggetti alcuna aspettativa ad ottenere la nomina ad esperto, in conformità a quanto stabilito dall'articolo 7, comma 3, dell'Avviso pubblico.
  • 2. La scelta di esperto di amministrazione nell'ambito del Consiglio di amministrazione delle Istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica, nel rispetto dell'articolo 7, comma 2, lettera e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 febbraio 2003, n. 132,  spetta al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca tra personalità del mondo dell'arte e della cultura, del sistema produttivo e sociale del territorio di riferimento, delle professioni e degli enti pubblici e privati, e la nomina è effettuata nell'ambito della presente rosa di candidati.
Roma, 6 ottobre 2014

Il Ministro
F.to  Stefania Giannini