Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Direttoriale 18 novembre 2015 n. 2786

Bando PNRA - Approvazione della graduatoria finale delle proposte progettuali relative alla linea di intervento A2

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca

Direzione Generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della Ricerca

 

IL DIRETTORE GENERALE

Vista la legge 29 novembre 1980 n. 963, con la quale viene data attuazione al Trattato sull'Antartide firmato a Washington il 1 dicembre 1959;

Vista la legge n. 380 del 27 novembre 1991 recante le norme sui programmi nazionali di ricerca scientifica e tecnologica in Antartide;

Visto il Decreto interministeriale del 30 settembre 2010 recante la "Rideterminazione dei soggetti incaricati dell'attuazione, delle strutture operative, dei compiti e degli organismi consultivi e di coordinamento, delle procedure del programma di ricerche in Antartide nonché delle modalità di attuazione e della disciplina dell'erogazione delle risorse finanziarie";

Visto, in particolare, l'articolo 4, comma 2, del richiamato Decreto interministeriale del 30 settembre 2010 che prevede, fra l'altro, che il MIUR possa emanare bandi pubblici per la raccolta di nuove proposte di ricerca;

Visto il Programma Nazionale della Ricerca (PNR) 2011-2013 approvato dal CIPE con delibera n. 2 del 23 marzo 2011, ed in particolare l'allegato 5, capitolo 2, Ambiente: sistemi terrestri, marini e clima - paragrafo Le regioni polari;

Visto il Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), approvato con Decreto ministeriale N. 729/Ric. del 30 ottobre 2012;

Visti i Decreti n. 19 del 19 gennaio 2011 e n. 356 del 19 giugno 2012 con i quali il Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca ha approvato, ai sensi dell'articolo 1 del richiamato Decreto interministeriale del 30 settembre 2010, rispettivamente i Programmi Esecutivi Annuali  (PEA) 2010 e 2011;

Considerato che i Programmi Esecutivi Annuali (PEA) 2010 e 2011 prevedono risorse finanziarie specificatamente destinate al finanziamento di nuove proposte di ricerca;

Visto il Decreto del Capo Dipartimento n. 393 del 17.2.2015 recante "Bando PNRA - Disciplina delle procedure per la presentazione di proposte di progetti di ricerca rivolti ad approfondire le conoscenze in Antartide";

Considerato che l'attività valutativa della Commissione Scientifica Nazionale per l'Antartide,  la  graduatoria finale per la Linea A2 con la corrispondente proposta di finanziamento,  è stata trasmessa con nota del 30 ottobre 2015;

Vista la nota n.23511 del 9 novembre 2015 con la quale il RUP, verificata la correttezza della procedura espletata, ha trasmesso gli atti valutativi alla scrivente Direzione;

Ritenuto di dover disporre l'approvazione della graduatoria rilasciata al fine della successiva ammissione al finanziamento delle proposte progettuali selezionate;

 

DECRETA

Articolo 1

Per il Bando PNRA n.393 del 17 febbraio 2015, è approvata la graduatoria finale delle proposte progettuali relativa alla linea di intervento A2 - Istituzione di nuovi osservatori permanenti di cui all'allegato A che è parte integrante del presente decreto.

Nell'ambito della citata graduatoria finale, è ammessa al finanziamento la proposta PNRA14_00127  Marcel SNELS - Oservatorio Lidar a Dome Concordia con € 70.000,00 complessivi per il biennio  avendo ricevuto   una valutazione complessiva maggiore di 50/70.

Considerato  che l'importo assegnato per le proposte progettuali  della linea di intervento A2 ammonta ad € 300.000,00, residuano € 230.000,00 di cui la CSNA potrà proporre il loro utilizzo per le altre linee di intervento, ai sensi dell'art.12, comma 7 del Bando, una volta conclusa la valutazione di tutte le  proposte di progetto presentate per il bando di cui si tratta.

 

Articolo 2

Con specifica nota si procede a comunicare l'esito al soggetto proponente, con la relativa motivazione.

Il presente decreto è pubblicato sul sito istituzionale www.miur.it.

 

Roma, 18 novembre 2015

IL DIRETTORE GENERALE
(Dott. Vincenzo Di Felice)
F.to Di Felice