Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Direttoriale 19 febbraio 2016 n. 304

Decreto di integrazione e parziale sostituzione del DD n. 232 - 08.02.2016

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca

Direzione Generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca

IL DIRETTORE GENERALE

 

VISTO il Decreto Legge n. 85 del 16 maggio 2008, convertito con modificazioni dalla Legge n. 121 del 14 luglio 2008, istitutivo, tra l'altro, del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR);

VISTO il D.M. n. 861 del 3 novembre 2015 con il quale si è proceduto alla sostituzione di componenti del Comitato Nazionale dei Garanti della Ricerca (CNGR) giunti al termine del loro mandato;

VISTO il D.I. dell'8 gennaio 2015, emanato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, con il quale sono stati destinati, tra l'altro, € 43.077.689, a valere sulle risorse del FIRST per il finanziamento di interventi di supporto alla ricerca fondamentale nell'ambito degli atenei e degli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR, secondo i criteri definiti con apposito bando, comprensivi dei costi relativi alle attività di valutazione e monitoraggio di € 1.292.330 (corrispondente al 3% del relativo finanziamento ai sensi dell'articolo 21 comma 3 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, sopra menzionata);

VISTO il D.I. del 9 settembre 2015, emanato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, con il quale sono stati destinati, tra l'altro, € 51.673.041, a valere sulle risorse del FIRST per il finanziamento di interventi di supporto alla ricerca fondamentale nell'ambito degli atenei e degli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR, di cui € 6.100.000 per progetti presentati da giovani  professori/ricercatori di età inferiore a 40 anni alla data del presente bando, comprensivi dei costi relativi alle attività di valutazione e monitoraggio di € 1.550.191 (corrispondente al 3% del relativo finanziamento ai sensi dell'articolo 21 comma 3 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, sopra menzionata);

VISTI i decreti direttoriali n. 3130 del 3 dicembre 2015 e n. 3131 del 3 dicembre 2015, coi quali sono stati assunti, rispettivamente, gli impegni delle somme destinate al bando PRIN nei decreti di riparto dell'8 gennaio 2015 e del 9 settembre 2015;

VISTO il D.D. n. 2488 del 4 novembre 2015, con il quale è stato emanato il Bando PRIN 2015, destinato al finanziamento di  progetti di ricerca pubblica, allo scopo di favorire il rafforzamento delle basi scientifiche nazionali, anche in vista di una più efficace partecipazione alle iniziative europee relative ai Programmi Quadro dell'Unione Europea;

VISTO l'art. 5, comma 2 del predetto D.D. n. 2488/2015, che prevede che il Ministero, nella procedura di selezione delle proposte, operi mediante Comitati di Selezione (CdS), riferiti ai settori ERC, nominati con decreto direttoriale, su designazione del Comitato Nazionale dei Garanti della Ricerca (CNGR), così come previsto dall'art. 21 comma 2, della Legge 30 dicembre 2010, n. 240;

VISTO il verbale del 1° febbraio 2016 con cui il Comitato Nazionale dei Garanti della Ricerca (CNGR) ha definito la composizione dei Comitati di Selezione (CdS) del bando PRIN 2015;

VISTO il D.D. 232 dell'8 febbraio 2016 con il quale, nel rispetto delle indicazioni fornite dal CNGR  nella seduta del 1° febbraio 2016, è stata ufficializzata la nomina dei Comitati di Selezione del bando PRIN 2015;

PRESO ATTO delle rinunce all'incarico formalizzate mediante posta ellettronica, dopo una precedente accettazione,  in data 8 febbraio 2016 dal Prof. Umberto Janin Rivolin Yoccoz (settore SH3), in data 17 febbraio 2016 dal Prof. Sandro Lovari (settore LS8), in data 18 febbraio 2016 dalla Prof.ssa Rosina Braidotti (settore SH2), e in data 19 febbraio 2016 dal prof. Stefano Gresta (settore PE10);

RITENUTO necessario procedere immediatamente alla loro sostituzione;

VISTO il verbale della riunione telematica del CNGR, tenutasi in data 19 febbraio 2016, con cui il Comitato Nazionale dei Garanti della Ricerca (CNGR) ha ritenuto di procedere alle seguenti modifiche e nuove designazioni:

  • 1. Laura Bazzicalupo - Università degli Studi di Salerno - in sostituzione della Prof.ssa Rosina Braidotti, settore SH2;
  • 2. Laura Cassi - Università degli Studi di Firenze -  in sostituzione del Prof. Umberto Janin Rivolin Yoccoz, settore SH3;
  • 3. Carlo Blasi - Università degli Studi di Roma La Sapienza - precedentemente inserito nel settore LS9, in sostituzione del Prof. Sandro Lovari, al settore LS8;
  • 4. Paolo Fantozzi - Università degli Studi di Perugia - al posto del Prof. Carlo Blasi, spostato al settore LS8, per il settore LS9;
  • 5. Francesco Dramis - Università degli Studi di Roma Tre -  in sostituzione del Prof. Stefano Gresta, settore PE10

VERIFICATE le effettive disponibilità all'accettazione dell'incarico;

VISTO altresì che nel D.D. 232 dell'8 febbraio 2016 è stata erroneamente indicata, per il prof. Luciano Rezzolla (PE9) l'afferenza alla SISSA di Trieste, risultante dalla scheda personale dell'albo esperti MIUR, in luogo della nuova afferenza (Goethe Universität -  Frankfurt am Main);

RITENUTO pertanto necessario procedere alla correzione della afferenza del prof. Luciano Rezzolla;

VISTO il Decreto Legislativo n. 165 del 30 maggio 2001 e successive modifiche e integrazioni;

D E C R E T A

Art. 1

A modifica di quanto stabilito dal D.D. 232 dell'8 febbraio 2016, i componenti dei Comitati di Selezione del bando PRIN per i settori LS8, LS9, SH2, SH3 e PE10 sono così individuati:

LS8

 

CARLO BLASI

Università degli Studi La Sapienza

ADRIANA ZINGONE

Stazione Zoologica Anton Dohrn

 

LS9

 

SALVATORE BARBAGALLO

Università degli Studi di Catania

PAOLO FANTOZZI

Università degli Studi di Perugia

 

SH2

 

LAURA BAZZICALUPO

Università degli Studi di Salerno

GIUSEPPE ZACCARIA

Università degli Studi di Padova

 

SH3

 

LAURA CASSI

Università degli Studi di Firenze

ALESSANDRO FASSO'

Università degli Studi di Bergamo

 

PE10

 

FRANCESCO DRAMIS

Università degli Studi di Roma Tre

ISABELLA PREMOLI SILVIA

Università degli Studi di Milano

 

Restano ferme tutte le altre nomine di cui al D.D. 232 dell'8 febbraio 2016.

Art. 2

A correzione di quanto riportato nel D.D. 232 dell'8 febbraio 2016, l'esatta afferenza  del  prof. Luciano Rezzolla (settore PE9) è Goethe Universität - Frankfurt am Main.

Art. 3

I componenti dei CdS, prima dell'accettazione formale dell'incarico, sono tenuti a rilasciare una dichiarazione d'impegno relativa al rispetto dei principi deontologici, di riservatezza e di assenza di incompatibiltà.

Art. 4

L'incarico  è puramente onorifico, col solo rimborso delle spese documentate, a valere sui fondi di cui al capitolo 7245 del bilancio di previsione del MIUR.

Il presente decreto è inviato all'organo di controllo per gli adempimenti di competenza.

 

Roma, 19 febbraio 2016

IL DIRETTORE GENERALE
(Dott. Vincenzo Di Felice)