Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Interministeriale 28 giugno 2016 n. 511

DM 44/2008 tabella triennale 2014-2016. Enti beneficiari contributi

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

di concerto con
il Ministro dell'economia e della finanza

VISTO il decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 8 febbraio  2008 n. 44, recante "Regolamento concernente criteri e modalità per la concessione di contributi per il funzionamento degli enti privati che svolgono attività di ricerca", ed, in particolare l'art. 1 che prevede che per la concessione dei contributi venga predisposta, a seguito di selezione indetta con bando pubblico, un'apposita Tabella avente efficacia triennale, approvata con decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca;

VISTO, altresì, l'articolo 5 del predetto decreto ministeriale, con il quale sono stabilite le modalità di erogazione del contributo durante il periodo di efficacia della Tabella;

VISTO il decreto direttoriale del 13 ottobre 2014 n. 3057, con il quale, in esecuzione dell'articolo 1 del predetto decreto ministeriale, è stato pubblicato il bando per la concessione dei contributi per il funzionamento  degli enti privati che svolgono attività di ricerca;

VISTO il decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca  20 febbraio 2014, n. 139, con il quale è stata istituita, per il triennio 2014-2016, la Commissione avente il compito di valutare le domande e di formulare una proposta complessiva di assegnazione;

VISTO il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze del 27 dicembre 2013, concernente la ripartizione in capitoli delle Unità di voto parlamentare relative al bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2014 e per il triennio 2014/2016;

VISTO in particolare , il capitolo 1679 relativo alle assegnazioni dei contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi che prevede un stanziamento complessivo di € 4.505.000,00 per l'anno finanziario 2014, di € 4.250.000,00 per l'anno finanziario 2015 e di € 4.250.000,00 per l'anno finanziario 2016, al netto degli  accantonamenti effettuati dal Ministero dell'economia e delle finanze;

VISTA la legge 28 dicembre 2001, n. 448, recante "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello stato" (Legge finanziaria 2002) e, in particolare, l'articolo 32, che prevede che, per il riparto degli importi stanziati per contributi in favore di enti, istituti associazioni, fondazioni ed altri organismi, ciascun Ministro emani un proprio decreto, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, previo parere delle competenti Commissioni parlamentari;

VISTO l'articolo 4, comma 1, del decreto direttoriale 13 novembre 2014, n. 3057, che prevede di destinare al funzionamento della Commissione, di cui al decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 20 febbraio 2014, n. 139, la somma di € 5.000,00 annui;

VISTA la legge del 23 ottobre 2003, n. 293, recante "Norme sull'Istituto di studi politici S. Pio V di Roma", ed in particolare, l'articolo 3, che prevede, a decorrere dall'anno 2003, l'assegnazione, a favore del predetto Istituto, della somma di € 1.500.000,00 all'anno, a carico del capitolo 1679 dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, "Contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi";

CONSIDERATO che il suddetto importo di € 1.500.000,00, a favore dell'Istituto di Studi Politici "S. Pio V" graverà sullo stanziamento annuale  2014;

VISTO il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, recante il "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni" e, in particolare, gli articoli 26 e 27, che impongono alle Pubbliche Amministrazioni obblighi di pubblicità degli atti relativi alla concessione di contributi a persone fisiche e a enti pubblici e privati;

VISTO il decreto legge 23 giugno 2014, n. 90, convertito in legge 11 agosto 2014, n.114,                           recante  "Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per  l'efficienza    degli uffici giudiziari";

PRESO ATTO, dal verbale del 10 novembre 2015, che la Commissione ha ritenuto ammissibile al finanziamento n. 42 Enti, fornendo per ciascuno le relative motivazioni e determinando il relativo finanziamento;

ACQUISITI i pareri espressi dalla VII Commissione della Camera dei deputati (Cultura, scienza e istruzione) in data  24 febbraio 2016 e della 7ª Commissione del Senato (Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport) in data   9 marzo 2016 ;


DECRETA

ART. 1

 


Ai sensi dell'articolo 1 del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 8 febbraio 2008 n. 44, è istituita la Tabella triennale degli enti privati di ricerca, con decorrenza dal 1 gennaio 2014, nella quale sono inseriti i sotto indicati enti beneficiari, con l'indicazione, per    l'anno 2014, della quota del contributo di funzionamento di € 3.000.000,00, gravante sul Capitolo 1679 PG. 1, a ciascuno spettante:

1 Fondazione centro studi investimenti sociali censis 100.000
2 Istituto Superiore Mario Boella 100.000
3 IFOM Fondazione Istituto FIRC di Oncologia Molecolare 98.000
4 Fondazione ISTUD per la cultura d'impresa e di gestione 94.000
5 ISTITUTO ITALIANO PER GLI STUDI STORICI 94.000
6 Scuola europea di medicina molecolare 94.000
7 Fondazione humanitas per la ricerca 94.000
8 Fondazione Centro europeo di formazione e ricerca in ingegneria sismica - EUCENTRE 94.000
9 Fondazione di ricerca Istituto Carlo Cattaneo 52.500
10 I.I.A.S.S. Istituto Internazionale Alti Studi Scientifici 76.500
11 Fondazione Italiana Sclerosi Multipla ONLUS 91.000
12 Associazione Villa Vigoni 91.000
13 Fondazione Telethon 91.000
14 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù 91.000
15 SOCIETA` INTERNAZIONALE PER LO STUDIO DEL MEDIOEVO LATINO 78.000
16 ISTITUTO LUIGI STURZO 78.000
17 FONDAZIONE ISTITUTO GRAMSCI ONLUS 78.000
18 FONDAZIONE PER LE SCIENZE RELIGIOSE GIOVANNI XXIII 73.000
19 Istituto nazionale di studi sul rinascimento 73.000
20 Fondazione Angelo e Salvatore Lima Mancuso 73.000
21 Fondazione per l'ambiente teobaldo fenoglio onlus 67.000
22 Fondazione Parco Tecnologico Padano 67.000
23 Fondazione Adriano Olivetti 64.100
24 Veneranda biblioteca ambrosiana 67.200
25 Fondazione cife - centro internazionale della fotonica per l'energia 67.200
26 Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria 64.000
27 Istituto di Ricerche Farmacologiche 63.000
28 Fondazione iris 63.000
29 Fondazione AMGA 58.500
30 Collegio carlo alberto centro di ricerca e alta formazione 58.500
31 Fism - federazione delle societa medico-scientifiche italiane 58.500
32 Venice International University 58.500
33 Symbola- fondazione per le qualita' italiane 53.500
34 Fondazione Francesco Balsano 53.500
35 Fondazione Giangiacomo Feltrinelli 53.500
36 Istituto internazionale Jacques Maritain 53.000
37 Istituto italiano per gli studi filosofici 53.000
38 Fondazione cavalieri ottolenghi 53.000
39 Societa` geografica italiana 52.500
40 I.P.E. - Istituto per ricerche ed attività educative 52.500
41 Fondazione Centro di Ricerche, Studi e Documentazione Piero Sraffa 52.500
42 Istituto italiano di preistoria e protostoria 52.500
Totale € 3.000.000

 

ART. 2

Ai sensi dell'art. 5 del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 8 febbraio 2008 n. 44, il contributo sarà erogato in due soluzioni: 50% a titolo di anticipazione e 50% a titolo di saldo, previa dimostrazione delle spese sostenute e della verifica dell'attività di ricerca.

ART. 3

Il presente decreto sarà sottoposto ai competenti organi di controllo.

 

 

Registrato alla Corte del Conti il 02/08/2016 - Foglio n.3198
Roma, 28 giugno 2016

IL MINISTRO dell'istruzione  
dell'universita' e della ricerca 
F.to Prof.ssa Stefania Giannini

IL MINISTRO
dell'economia e delle finanze
F.to Prof. Pier Carlo Padoan