Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Ministeriale 20 maggio 2016 n. 312

Costituzione della Commissione incaricata della validazione dei quesiti per le prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato nazionale per l’anno accademico 2016/2017.

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, e successive modificazioni, recante "Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59" e, in particolare, l'articolo 2, comma 1, n. 11), che, a seguito della modifica apportata dal decreto legge 16 maggio 2008, n. 85, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 121, istituisce il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca;

VISTO il decreto legge 16 maggio 2008, n. 85, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 121, recante "Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'articolo 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244" che, all'articolo 1, comma 5, dispone il trasferimento delle funzioni del Ministero dell'Università e della Ricerca, con le inerenti risorse finanziarie, strumentali e di personale, al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca;

VISTA la legge 2 agosto 1999, n. 264, recante "Norme in materia di accessi ai corsi universitari" e successive modificazioni e integrazioni, e, in particolare, gli articoli 1, comma 1, lettera a), e 4, comma 1;

VISTA la legge 28 dicembre 2001, n. 448, recante "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato", e, in particolare, l'articolo 18;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 87, concernente "Regolamento recante norme per il riordino degli istituti professionali, a norma dell'articolo 64, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133" e relativi Allegati e successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 88, concernente "Regolamento recante norme per il riordino degli istituti tecnici a norma dell'articolo 64, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133" e relativi Allegati e successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 89, concernente "Regolamento recante revisione dell'assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei a norma dell'articolo 64, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133" e relativi Allegati e successive modificazioni e integrazioni;

VISTO il calendario delle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale per l'anno accademico 2016/2017, reso noto con avviso del 26 gennaio 2016, prot. n. 2022 del Dipartimento per la Formazione superiore e per la Ricerca, Direzione Generale per lo studente, lo sviluppo e l'internazionalizzazione della formazione superiore;

CONSIDERATO che i quesiti oggetto delle prove di accesso ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale per l'anno accademico 2016/2017 sono stati predisposti da soggetti con comprovata competenza nelle materie d'esame, individuati nel rispetto dei principi di imparzialità, trasparenza e riservatezza, tenuti al più rigoroso rispetto del segreto professionale e d'ufficio;

CONSIDERATO che la validazione costituisce buona pratica raccomandata a livello internazionale al fine di verificare la validità dei quesiti e la correttezza dei dati scientifici ivi contenuti;

CONSIDERATA altresì la necessità di verificare la compatibilità dei quesiti ai percorsi di studio della scuola secondaria superiore;

RITENUTO di affidare a una Commissione scientifica l'incarico di validare i quesiti oggetto delle prove di accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria, in Medicina Veterinaria e ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico direttamente finalizzati alla formazione di Architetto per l'anno accademico 2016/2017;

RITENUTO che la costituzione della predetta Commissione scientifica costituisce strumento indispensabile per la realizzazione degli obiettivi istituzionali del Ministero e, in particolare, per la validazione dei quesiti relativi all'accesso ai predetti corsi di laurea

DECRETA

Articolo 1

1. Per le finalità di cui in premessa è costituita, presso il Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca - Direzione Generale per lo studente, lo sviluppo e l'internazionalizzazione della formazione superiore, la Commissione scientifica di validazione dei quesiti delle prove nazionali di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale ad accesso programmato di cui all'articolo 2, comma 1, per l'anno accademico 2016/2017.
2. La Commissione è così composta:

Prof.ssa Simonetta Cadirola

Docente di Scienze - Liceo Classico "Giovanni Berchet" Milano

Prof. Mario Centofanti

Ordinario Università degli Studi di L'Aquila - SSD ICAR/17

Prof.ssa Laura De Carlo

Ordinario "Sapienza " Università di Roma - SSD ICAR/17

Prof.ssa Ada De Pirro

Docente di Disegno e Storia dell'Arte - Liceo Scientifico Statale "Cavour", Roma

Prof. Leonardo Di Mauro

Ordinario Università degli studi di Napoli "Federico II"- SSD ICAR/18

Prof. Giuseppe Familiari

Ordinario "Sapienza " Università di Roma - SSD BIO/16

Prof. Antonio Galli

Docente di matematica e fisica - Liceo Classico "Giosuè Carducci" Milano

Prof.ssa Concetta Lenza

Ordinario Seconda Università degli Studi di Napoli - SSD ICAR/18

Prof. Stefano Mammi

Ordinario Università degli studi di Padova - SSD CHIM/04

Prof.ssa Susanna Pallini

Associato Università degli studi di "Roma Tre" SSD M-PSI/04

Prof. Enrico Rogora

Associato "Sapienza " Università di Roma - SSD MAT/04

Prof. Paolo Rossi

Ordinario Università degli Studi di Pisa - SSD FIS/02

Prof.ssa Patrizia Ruju

Docente di Lettere Liceo Scientifico "Alessandro Volta" Milano

Prof.ssa Rita Scocchera

Dirigente Tecnico in sevizio presso l'Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, già Docente di Lettere, Latino e Greco nel Liceo Classico

Prof. Michele Vecchione

Associato "Sapienza " Università di Roma - SSD M-PSI/03

 

Articolo 2

1. La Commissione scientifica di cui all'articolo 1 ha il compito di validare le domande oggetto delle prove di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria, in Medicina Veterinaria e ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico direttamente finalizzati alla formazione di Architetto per l'anno accademico 2016/2017, apportando, laddove necessario, le ritenute modifiche e integrazioni. A tali fini, può operare in sottocommissioni costituite per singole tipologie di quesiti.

2. La Commissione valida i quesiti a risposta multipla, compresi quelli di riserva, relativi ad argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, storia, disegno e rappresentazione, matematica e fisica, che saranno somministrati nelle prove di ammissione, verificandone altresì la coerenza con i percorsi di studio della scuola secondaria superiore per ciascuna area.

3. I componenti della Commissione sono tenuti alla totale riservatezza rispetto ai compiti loro affidati.

4. I lavori della Commissione sono verbalizzati. Essi si svolgono sotto il coordinamento della Direzione Generale per lo studente, lo sviluppo e l'internazionalizzazione della formazione superiore, con strumentazione messa a disposizione dalla Direzione Generale medesima.
5. I lavori della Commissione dovranno concludersi entro il 15 giugno 2016.

Articolo 3

Ai componenti della Commissione scientifica è corrisposto, ove competa, il rimborso relativo alle spese di trasferimento, vitto e alloggio effettivamente sostenute e documentate nelle forme di legge.

Roma, 20 maggio 2016

IL MINISTRO
Prof.ssa Stefania Giannini