Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
 
 
Decreto Direttoriale 28 settembre 2016 n. 2006

Avviso Smart Cities Nazionali - Decreto di rettifica dei progetti SCN_00548 e SCN_00356

In attesa di registrazione della Corte dei Conti

Emblema Repubblica Italiana
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

DIPARTIMENTO PER LA FORMAZIONE SUPERIORE E PER LA RICERCA

DIREZIONE GENERALE PER IL COORDINAMENTO, LA PROMOZIONE E LA VALORIZZAZIONE DELLA RICERCA

IL DIRETTORE GENERALE

VISTO il Decreto-Legge del 16 maggio 2008, n. 85, recante "Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'articolo 1, commi 376 e 377, della Legge 24 dicembre 2007, n. 244", convertito con modificazioni dalla legge 14 luglio 2008, n. 121;

VISTO il D.P.C.M. 6 agosto 2008 recante "Ricognizione, in via amministrativa delle strutture trasferite al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca", ai sensi dell'articolo 1, comma 8, del decreto-legge 16 maggio 2008, n. 85, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 121;

VISTO il D.P.C.M 11 febbraio 2014 n.98, recante il "Regolamento di organizzazione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca";

VISTO il D.M. 26 settembre 2014 recante "Individuazione degli uffici di livello dirigenziale non generale dell'Amministrazione centrale del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca;

VISTO il Decreto Legislativo del 14 marzo 2013, n. 33, recante "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni" e ss.mm.ii.;

VISTO il D.Lgs. 27 luglio 1999, n. 297 "Riordino della disciplina e snellimento delle procedure per il sostegno della ricerca scientifica e tecnologica, per la diffusione delle tecnologie, per la mobilità dei ricercatori" e in particolare l'art. 5 che prevede l'istituzione del Fondo Agevolazioni alla Ricerca (FAR);

VISTO il Decreto del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca dell'8 agosto 2000 n. 593, recante "Modalità procedurali per la concessione delle agevolazioni previste dal D. Lgs. 27 luglio 1999 n. 297" e ss.mm.ii. nonchè il D.M. del 6 dicembre 2005 n. 32445/Ric. "Adeguamento alla Disciplina Comunitaria dei criteri di individuazione delle piccole e medie imprese" ed il D.M. del 2 gennaio 2008 n. prot. Gab./4 "Adeguamento delle disposizioni del D.M. 593/2000 alla disciplina comunitaria sugli aiuti di stato alla ricerca, sviluppo ed innovazione di cui alla Comunicazione 2006/C 323/01";

VISTO il Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 10 ottobre 2003 "Criteri e modalità di concessione delle agevolazioni previste dagli interventi a valere sul Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca (FAR)";

VISTO il D.L. del 22 giugno 2012, n. 83 convertito con modificazioni dalla L. 7 agosto 2012, n. 134 recante "Misure urgenti per la crescita del Paese", capo IX "Misure per la ricerca scientifica e tecnologica";

VISTO il Decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca del 19 febbraio 2013 n. 115, registrato alla Corte dei Conti in data 13 maggio 2013 reg. 6 foglio n. 118 recante disposizioni attuative come previste ai sensi dell'art. 62 del medesimo decreto legge 22 giugno 2012 n. 83;

VISTO l'Avviso per la presentazione delle Idee progettuali per Smart cities and communities and Social Innovation per interventi e per lo sviluppo di città intelligenti su tutto il territorio nazionale, di cui al Decreto Direttoriale del 5 luglio 2012, prot. n. 391/Ric, finalizzato a introdurre innovazioni attraverso progetti di ricerca fortemente innovativi, come modificato dal Decreto Direttoriale del 12 luglio 2012, prot. n. 415/Ric e ss.mm.ii.;

VISTO il Decreto del Capo Dipartimento del 31 ottobre 2013, prot. 2057/Ric, con cui è stata approvata la graduatoria relativa ai progetti ammissibili, indicati nell'Allegato 1 allo stesso provvedimento;

VISTO il Decreto Direttoriale del 13 febbraio 2014 n.428 (registrato dalla Corte dei Conti in data 11 settembre 2014, foglio 4082), recante l'approvazione definitiva della graduatoria finale come approvata dal sopracitato Decreto del Capo Dipartimento n. 2057 del 31 ottobre 2013;

VISTO il Decreto di concessione del 23 giugno 2014 avente prot. n. 2109, come registrato alla Corte dei Conti in data 11 settembre 2014 al foglio n. 4090, relativo al progetto di ricerca avente codice SCN_00356 dal titolo titolo "PSC - Piattaforma dei Servizi nel settore della giustizia Civile";

VISTO il Decreto Direttoriale del 31 marzo 2015 n. 676 con il quale è stato rettificato il comma 1 dell'art. 3 del Decreto di concessione del 23 giugno 2014 n. 2109, in merito alle modalità di concessione dell'anticipazione sulle agevolazioni concesse;

VISTO il Decreto di rettifica del 27 aprile 2016 avente prot. n. 778 in cui si prende atto del nuovo assetto organizzativo, a partire dal 1 gennaio 2016, di Finmeccanica S.p.A. con il relativo accorpamento delle società del gruppo tra le quali è ricompresa anche la società "Selex ES S.p.A." che rappresenta uno dei soggetti beneficiari del progetto SCN_00356;

VISTO il Decreto n. 2262 dell'8 luglio 2014 con il quale è stato ammesso al finanziamento il progetto di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e formazione di cui alla domanda di agevolazione SCN_00548, non trasmesso ai competenti Organi di controllo stante la sopravvenuta richiesta di rimodulazione del progetto esecutivo coma da nota MIUR del 14 luglio 2014 prot. 16897;

VISTO il Decreto Direttoriale del 16 maggio 2016 avente prot. n. 952 con il quale è stato ritirato il Decreto Direttoriale dell'8 luglio 2014 prot. 2262, si è preso atto del nuovo assetto organizzativo, a partire dal 1° gennaio 2016, di Finmeccanica S.p.A. e, contestualmente, è stato ammesso al finanziamento il progetto di ricerca avente codice SCN_00548 dal titolo "Decision Theater - Pianificazione strategica per smart government",unitamente al progetto di innovazione sociale a questi abbinato avente codice SIN_00459;

VISTA la nota del 29 agosto 2016 prot. n. 16418, con la quale Finmeccanica S.p.A. ha comunicato la modifica della denominazione sociale, in via transitoria e sino al 31.12.2016 in "LEONARDO-FINMECCANICA S.p.A.", con possibilità di denominare l'impresa brevemente e alternativamente Leonardo S.p.A. o Finmeccanica S.p.A e, a far data dal 1° gennaio 2017, in via definitiva "LEONARDO S.p.A.";

CONSIDERATO che la variazione proposta non modifica le finalità della ricerca, non comporta incrementi delle spese e del finanziamento concesso, non contrasta con i criteri della più razionale utilizzazione delle risorse per il conseguimento del miglior risultato contrattuale;

RITENUTA l'opportunità di procedere all'adozione di uno specifico provvedimento di variazione dei sopracitati Decreti Direttoriali di concessione, n. 2109 del 23 giugno 2014 e n. 952 del 16 maggio 2016;

Tutto quanto ciò premesso e considerato,

 

DECRETA

Articolo 1

1. All'art. 1 comma 1 del Decreto Direttoriale di concessione delle agevolazioni n. 2109 del 23 giugno  2014, parzialmente modificato dai Decreti Direttoriali n. 676 del 31 marzo 2015 e n. 778 del 27 aprile 2016, l'indicazione "FINMECCANICA S.P.A" è sostituita da "LEONARDO S.P.A", con invarianza dei dati societari a rilevanza  fiscale e giuridico-amministrativa.

2. All'art. 1 comma 3 del Decreto Direttoriale di concessione delle agevolazioni n. 925 del 16 maggio  2016, l'indicazione "FINMECCANICA S.P.A" è sostituita da "LEONARDO S.P.A", con invarianza dei dati societari a rilevanza  fiscale e giuridico-amministrativa.

3. Restano ferme tutte le altre disposizioni contenute nei decreti di concessione di cui ai commi precedenti.

Articolo 2

1. Il presente Decreto è trasmesso agli Organi di controllo per i seguiti di competenza e sarà pubblicato nelle rituali forme di legge.

Roma, 28 settembre 2016

IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Vincenzo Di Felice